C’è anche Milano nel nuovo consiglio federale del canottaggio italiano

Sara Bertolasi, atleta della Canottieri Milano, eletta nel nuovo Consiglio Federale del Canottaggio italiano.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Milano – 7 febbraio 2021 Durante l’assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva della Federazione Italiana Canottaggio, si sono svolte le elezioni per eleggere il nuovo Consiglio Federale FIC. Tra i candidati, la nostra Sara Bertolasi, eletta in quota atleti: una seconda esperienza dopo quella del quadriennio 2013-2016 (che portò alle Olimpiadi di Rio de Janeiro). I votanti (tra cui il Consigliere Canottaggio Davide Ronchi, il Delegato Tecnico Lombardia Francesco Fumagalli e il Delegato Atleta Lombardia Andrea Fois), non hanno avuto dubbi nel votarla in rappresentanza degli atleti. Affiancherà i consiglieri eletti del confermato presidente uscente, il grande Giuseppe Abbagnale, al suo terzo mandato. Un profilo di alto livello, nel mondo del canottaggio e dello sport. Infatti, Sara rema per la Canottieri Milano (con cui ha ripreso l’attività agonistica nel 2018, centrando subito un bronzo europeo e un quarto posto al mondiale, a caccia della terza storica olimpiade) e siede nel Consiglio della Canottieri Lario. E i suoi risultati nel canottaggio Nazionale e Internazionale la collocano tra le migliori azzurre di sempre: vanta infatti due partecipazioni alle Olimpiadi (Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016), una medaglia d'oro alle Universiadi del 2013, otto partecipazioni ai Mondiali, cinque agli Europei (con un argento e due bronzi) e diverse regate di Coppa del Mondo oltre a 16 titoli di Campione d'Italia nelle varie categorie e specialità. Ma non solo: al suo straordinario percorso sportivo ha affiancato anche quello universitario, avendo conseguito una laurea triennale in Scienze della Comunicazione (con il massimo dei voti), una laurea specialistica in Management delle Imprese Sportive e un Master in Diritto e Management dello Sport. Brava Sara e buon lavoro! Forza Canottieri ! Foto: Francesco Fumagalli e web Ufficio stampa Canottieri Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento