Milano dopo la seconda guerra mondiale: si torna a scuola

"Erano migliaia, alla fine della guerra, i ragazzi che scendevano dalle montagne, tornavano dai fronti di mezza Europa o tentavano disperatamente e in qualunque modo, di rientrare in una vita normale. [...] tanti ex partigiani, feriti, mutilati o ex soldati, trovarono luoghi dove, di nuovo, tentarono di imparare un mestiere, portarono a termine studi già iniziati e si prepararono per un futuro migliore". (Andrea Liparoto, In carcere e in montagna pensammo ad una scuola nuova)

Prosegue il ciclo di incontri dedicato alle vite fragili del secondo dopoguerra intitolato

Milano capitale economica, capitale morale.

Esperienze di solidarietà e sostegno nel secondo dopoguerra

Il secondo appuntamento è a cura dell'ANPI Provinciale di Milano in collaborazione con altri importanti soggetti della società civile e culturale milanese (Museo Martinitt e Stelline, Centro Filippo Buonarroti e Amnesty International):

Venerdì 28 febbraio 2014 dalle ore 18.00, presso il Museo Martinitt e Stelline - Corso Magenta 57 Milano

Problemi di pedagogia, didattica e contenuti nella scuola milanese del dopoguerra.

L'esperienza dei Convitti Scuola della Rinascita e della Casa del Sole

L'esperienza dei Convitti Scuola della Rinascita

Angela Persici - Presidente IPR, Istituto Pedagogico della Resistenza

La Casa del Sole

Dino Barra - Consiglio d'Istituto Casa del Sole e Amici del Trotter

Saranno presenti Sergio Temolo e Livia Nicoletta Rossi - testimoni

Introduce e modera Inge Rasmussen - ANPI Provinciale di Milano

Il ciclo di incontri approfondisce - da punti di vista diversi - la volontà di riscatto sociale ed economico dei giovani alle prese con la ricostruzione morale, civile e materiale della Milano postbellica. Oltre alle testimonianze dirette di chi ha beneficiato di tale "entusiasmo collettivo", verranno ricordate le esperienze concrete che consentirono l'ampia diffusione di un'educazione scolastica di base e la formazione professionale per imparare un mestiere. A conclusione dell'iniziativa ci si interrogherà sul possibile riscatto sociale dei giovani d'oggi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Mostra Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore: "Il caos dentro"

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • "Frida Kahlo - Il Caos dentro". A Milano una grande mostra dedicata all'artista messicana

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Riapre la mostra Frida Kahlo - Il caos dentro

    • dal 2 febbraio 2021 al 5 maggio 2022
    • Fabbrica del Vapore

I più visti

  • Mostra Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore: "Il caos dentro"

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • "Frida Kahlo - Il Caos dentro". A Milano una grande mostra dedicata all'artista messicana

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Riapre la mostra Frida Kahlo - Il caos dentro

    • dal 2 febbraio 2021 al 5 maggio 2022
    • Fabbrica del Vapore
  • Sospesa: Triennale Milano, una grande mostra dedicata a Enzo Mari

    • dal 17 ottobre 2020 al 18 aprile 2021
    • La Triennale di Milano
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    MilanoToday è in caricamento