Eventi Porta Ticinese

Milano, "Freedom fork": in mostra l'arte del riciclo di Giovanni Scafuro

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

“Freedom Fork | The other side of the fork”, questo il nome della mostra dell’artista Giovanni Scafuro, a cura di Beppe Treccia, che sarà inaugurata il 3 luglio 2017, alle ore 19, presso la scuola della Food Genius Academy di Milano, in viale Col di Lana 8. Mission della personale: “Liberare gli oggetti dalla quotidianità senza spogliarli della loro funzionalità, per ricollocarli, brillanti di nuova vita, nell’uso giornaliero” ha spiegato l'artista. Giovanni Scafuro, celebre pioniere nel riuso di argenteria e utensili, da 30 anni lavora e rielabora posate trasformandole in gioielli, sculture ed oggetti di design. Il suo vero grande amore, il suo oggetto cult, è la forchetta. Ed è proprio in occasione della mostra “Freedom Fork | The other side of the fork” che Scafuro ha deciso di dare vita alla sua musa ispiratrice realizzando una maestosa forchetta alata. Nello spazio di viale Col di Lana saranno presenti alcuni dei suoi ultimi lavori realizzati con "scarti di mare": remi, parti di barche, pezzi di legno levigati e successivamente rivisitati. Il tutto sarà accompagnato dal suo tratto distintivo, le posate appunto, che si trasformano in luccicanti banchi di pesci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, "Freedom fork": in mostra l'arte del riciclo di Giovanni Scafuro

MilanoToday è in caricamento