"Milano mosca art connection"

Le Trottoir chiama a raccolta tutti gli artisti interessati presenti a Milano a partecipare a questa singolare fucina italo-russa , una preziosa occasione per esaltare l’intenso legame creativo tra Italia e Russia.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Mercoledì 6 novembre , nello storico locale che dal casello del Dazio apre ai Navigli, spirerà il vento della Russia, ma non sarà il Burian, bensì il soffio intenso dell’anima artistica del popolo russo che diffonderà tutta la sua Bellezza. Dalle 14 alle 19 Le Trottoir si trasformerà in atelier d’artista ospitando 8 personalità di livello internazionale dell’arte e della cultura russa, proponendo un magico momento dal sapore di bottega rinascimentale in cui tutti gli artisti presenti ritrarranno una meravigliosa modella in posa come da consuetudine degli atelier d’arte. Tutti gli elaborati verranno man mano esposti sui due piani del locale, a conferma della spiccata vocazione de Le Trottoir, mecenate indiscusso della creatività. Parteciperanno Aliona Doletskaya giornalista e scrittrice guida di Vogue Russia tra il 1998 e il 2010 ora caporedattore di Andy Warhol's Interview Magazine e anche pittrice. Andrey Dudya Sarabyanov scenografo e pittore nato in una famiglia di storici dell’arte e pittori per tradizione. Laureato all’Accademia Russa di Arte Teatrale, ha esposto personali in importanti gallerie russe ed europee. Irina Azarova, esponente di spicco del movimento vegano a Mosca, proprietaria di ristoranti vegani, stilista di moda per la rivista L’Officiel. Alexander Glazkov, artista moscovita che dal 1991 è l’anima del prestigioso studio Alexandria specializzato in vetrate e mosaici, membro dell'Associazione Internazionale degli Artisti con il patrocinio dell'UNESCO, le sue opere sono state esposte anche alla Duma. Eugenia Lvova imprenditrice , amante dell’arte e dell’architettura, ambasciatrice della moda italiana in Russia anche lei pittrice. Lavrenty Bruni, la cui famiglia è conosciuta per l’amore e la dedizione per l’arte. Alexey Barsukov, eccelso Maestro Orafo, espone personali nelle più prestigiose gallerie russe. Maria Orlova Millard, laureata in arte e ceramica alla Stroganoff university of arts and craft, famosa in tutto il mondo come interior design, i suoi lavori sono presenti in multiple collezioni private. Questa meravigliosa connessione artistica si concluderà in una festa dalle ore 19 fino a notte inoltrata.

Torna su
MilanoToday è in caricamento