Milano Vintage Week

La quinta edizione di Milano Vintage Week -la kermesse del vintage di qualità ideata da Andrea Franchi e Francesca Zurlo per ri-scoprire il fascino dell'autentico vintage- si prepara ad accogliere e stupire i visitatori, da venerdì 15 a domenica 17 aprile 2016.

Dal personal shopper al coloriage, dal quiz ai laboratori tematici, ecco tutto quello che vi aspetta a Milano Vintage Week. Il caffè, come sempre, lo offriamo noi. La mostra Flower Power (dall'archivio di A.N.G.E.L.O) che racconta, attraverso una selezione di abiti dalle stampe intense e vibranti, il desiderio di emancipazione, libertà, leggerezza degli anni '70. Un decennio di grandi cambiamenti, che ha saputo mescolare tendenze forti -hippie, disco music, punk- e ha celebrato la la silhouette femminile con scollature audaci, paillettes, pizzo, frange, tessuti fluidi, pattern esagerati. La moda è uno strumento per comunicare un messaggio preciso e lo stile diventa unisex: le donne rivendicano la propria auonomia; gli uomini si fanno crescere i capelli e non disdegnano lurex e trasparenze.

Gli appuntamenti fissi con la bellezza: nella Beauty Lounge, tutti i giorni dalle 11 alle 20, sessioni gratuite di trucco e acconciature in stile rètro. Tutti i giorni alle 15, inoltre, Make-up studio: la make-up artist Caterina Todde realizzerà un tutorial per spiegare come realizzare un perfetto trucco anni '60 e '70. Chi lo sa?: sabato e domenica, alle 16 e alle 18, metti alla prova le tue conoscenze con Margherita Tizzi di Moda a Colazione e partecipa al quiz di Milano Vintage Week. In palio ricchi premi e cotillons! Da non perdere anche la mostra Watercolor, con dieci acquerelli a tema vintage del pittore Alessandro Tizzi!

Lezioni di coloriage con Federica: venerdì, sabato e domenica, scopri come rilassarti colorando. Pillole di bon ton 2.0 e workshop per scoprire e amare il vintage con Loredana Saporito di Il lato saporito. Personal Shopper: tutti i giorni dalle 12 alle 20, la giovane blogger Serena Autorino di The Peter Pan Collar aiuterà le più indecise negli acquisti e fotograferà i look più interessanti. Con le mani nel sacco: l'ebbrezza di riempire un sacchetto di carta fino all'orlo e pagare una cifra fissa a seconda della grandezza. 10, 15 o 25 euro. Bisogna essere veloci, però, perchè i minuti a disposizione sono solo dieci! Tutti i giorni, con orario a sorpresa. Segui le indicazioni sulla pagina Facebook! Il progetto Vintage Solidale della Fondazione Francesca Rava: il passato ritorna per dare un futuro ai giovani. Il 100% del ricavato delle donazioni dello stand della Fondazione andrà a sostegno del programma Borse di Studio per i ragazzi delle case-orfanotrofio gestite ad Haiti. La corsa free (fino a un valore massimo di 20 euro) per venire a Milano Vintage Week, offerta da Uber a tutti i new users. Il costo mini del biglietto d'ingresso: 3 euro per una giornata all'insegna del vintage.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il percorso dei segreti della Cà Granda tra documenti antichi e 150.000 scheletri

    • dal 27 gennaio 2018 al 31 dicembre 2019
    • Cà Granda
  • A Milano la maxi mostra dei Lego: intere città e mondi ricostruiti

    • dal 11 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo della Permanente
  • Milano come gli Stati Uniti: ecco il cinema drive-in con i film da guardare in auto

    • dal 25 maggio al 30 ottobre 2019
    • Idroscalo
  • A Palazzo Reale una mostra con opere di Picasso, Monet e Gauguin provenienti dal Guggenheim di New York

    • dal 17 ottobre 2019 al 9 febbraio 2020
    • Palazzo Reale
Torna su
MilanoToday è in caricamento