Eventi

Nasce la casa editrice MilanoNera

Il primo web press della letteratura noir, thriller e poliziesca è ora anche casa editrice digitale

MilanoNera, rivista gratuita distribuita in varie librerie e presente sul web da cinque anni, ha inaugurato al Salone del Libro di Torino un nuovo progetto editoriale digitale. Il direttore responsabile Paolo Roversi ha, infatti, presentato nella sala “Book in the future” della kermesse torinese i primi quattro autori, apripista dell'avventura meneghina in noir.

Giancarlo Briguglia con “Il noir di Jean Claude Izzo” per la collana Saggi, Patrizia Debicke Van der Noot con “La contessa di Castiglione” e Stefano Di Marino con “Il labirinto di Lucrezia” per la collana Racconti e Adele Marini con “Scrivinoir - i fondamentali della scrittura di indagine -” per la collana Strumenti. Le originali copertine sono state realizzate dall'illustratrice Silvia Marinelli. Un progetto, dunque, che intende diffondere il gusto per il noir, il thriller e il poliziesco letterari, ma anche il pink, con una quarta collana tutta in rosa, affrontando da quattro angolature diverse temi e autori a tinte fosche. I titoli, in formato Epub, sono già disponibili in vari store online, tra cui Bookrepublic, al prezzo di lancio di 1,99 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce la casa editrice MilanoNera

MilanoToday è in caricamento