rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Eventi

Milano per quattro mesi "patria" di Paul Cézanne

Palazzo Reale ospiterà una mostra con 40 opere del maestro francese

Un omaggio a Paul Cézanne è promosso dal Comune di Milano e da Skira con una mostra aperta nel Palazzo Reale dal 20 ottobre al 26 febbraio, curata da Rudy Chiappini con la collaborazione di Denis Coutagne.

Mostra Cèzanne a Palazzo Reale, i quadri esposti

Sono esposte circa 40 opere provenienti da diversi musei internazionali: i parigini d'Orsay. che presta dieci suoi capolavori, de l'Orangerie e Petit Palais, il Musee Granet di Aix-en-Provence, l' Ateneum Art Museum di Helsinki, la Tate Gallery di Londra, il Chrysler Museum of Art di Norkolk, il Princeton University Art Museum, l'Hermitage di San Pietroburgo, la National Gallery di Washington.

PREZZI, ORARI, INFORMAZIONI SULLA MOSTRA

Il percorso della rassegna segue la biografia di Paul Cezanne (Aix-en-Provence 1839-1906), che si dette alla pittura svincolandosi dagli impegni impostigli dal padre banchiere ed impegnandosi in un'arte personalissima, osteggiata spesso durante la sua vita, ma che poi ebbe tanta influenza sui movimenti successivi, come il Cubismo ed il Surrealismo.

La mostra milanese parte così dalle prime opere realizzate intorno al 1860, nel solco della tradizione artistica dell'epoca, per poi passare alle sue interpretazioni di ritratti di familiari, amici, gente comune fra cui i celebri 'Fumatori' e senza trascurare gli autoritratti. I passi successivi furono verso le 'Nature morte' ed i paesaggi, con le cave e le pinete di Bibemus, i boschi del Chateau-Noir, fino a trovare la morte in seguito al freddo subito nel corso di una violenta pioggia che lo aveva colto mentre dipingeva la montagna (fonte: ansa).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano per quattro mesi "patria" di Paul Cézanne

MilanoToday è in caricamento