"Dicotomia in equilibrio": mostra di Massimo Di Cave a Milano dal 15 novembre

Un lavoro quello dell'architetto Massimo Di Cave tutto orientato verso l'umanità e la ricerca della sua ti en einai (dal greco: essenza). Feuerbach scriveva che ogni uomo ha in sé il sentimento dell'infinità del genere umano, ma nessun individuo singolo contiene in sé quest'essenza nella sua compiutezza. L'uomo, la sua ricerca di una collocazione, il suo anelito inascoltato verso l'infinito, sono temi cari alla sensibilità dell'artista che ritrova nella figurazione non un esercizio di retorica manierista, bensì l'esigenza di trattare questioni che sono personali ma, al contempo, universali.

L'origine dei lavori esposti nell'Antologica alla galleria Maec - Milan Art & Events Center ruota attorno al concetto di equilibrio ed essenzialità senza mai trascurare il valore estetico. I materiali utilizzati sono spesso di riuso (metallo, carta, legno, ferro) che - attraverso una gestualità ispirata - accedono ad una nuova dignità. Il linguaggio tecnico dell'artista si concretizza in un'arte materica, primitiva, piacevolmente austera ma saldamente ancorata al sapore e al gusto antico di una manualità di altri tempi; le linee sono leggere, sinuose ed eleganti, siano esse espresse in scultura o in pittura. Sapienza e ascolto si cingono nell'atto creativo mediato dall'approfondita conoscenza dell'architetto della storia dell'arte e del design. Romano, Massimo di Cave ritrova nel Barocco - nei movimenti ritmici e nei colori dorati ed accesi di questo stile - così come nelle forme morbide ed invitanti del milanese Vico Magistretti una fondamentale fonte di ispirazione.

In galleria saranno visibili opere che raccontano il viaggio artistico di Massimo Di Cave dal 2006 al 2014; lavori scultorei di grandi dimensioni dialogano con altre opere a parete in un'assonanza emotiva e di concetto. Un percorso artistico che annulla, dopo averlo abbondantemente assimilato, il linguaggio contemporaneo e torna al segno primitivo come possibilità di espressione capace di ridare emozioni, lontano dalle facili ed effimere mode che si susseguono ormai in maniera intermittente.

Dicotomia in equilibrio, Mostra Antologica dell'artista Massimo Di Cave
15 novembre / 20 dicembre 2014
Orari apertura: martedì-venerdì 10/13-15/19; sabato 15/19
Vernissage 15 novembre 2014 dalle h 18.00
Introduzione alla mostra a cura di Alessia Locatelli



Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Mostra Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore: "Il caos dentro"

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • "Frida Kahlo - Il Caos dentro". A Milano una grande mostra dedicata all'artista messicana

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Riapre la mostra Frida Kahlo - Il caos dentro

    • dal 2 febbraio 2021 al 5 maggio 2022
    • Fabbrica del Vapore

I più visti

  • Mostra Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore: "Il caos dentro"

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • "Frida Kahlo - Il Caos dentro". A Milano una grande mostra dedicata all'artista messicana

    • dal 10 ottobre 2020 al 2 maggio 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Anche a Milano arrivano gli straordinari concerti di musica classica al lume di candela

    • dal 15 febbraio al 2 marzo 2021
  • Riapre la mostra Frida Kahlo - Il caos dentro

    • dal 2 febbraio 2021 al 5 maggio 2022
    • Fabbrica del Vapore
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    MilanoToday è in caricamento