L'antica Roma sbarca a "Il Centro": la mostra "immersiva" sui gladiatori e il Colosseo

La grandezza dell'impero, la magnificenza del suo anfiteatro simbolo e la forza dei suoi immortali combattenti. La storia dell'antica Roma rivive a "Il Centro" di Arese, che dal 2 luglio al 27 settembre ospita la mostra "I gladiatori - gli eroi del Colosseo", un appuntamento che racconta il dietro le quinte della "grande Roma" e dei suoi uomini.

L'evento è un vero e proprio viaggio nel tempo alla scoperta dell’Impero per conoscere i dettagli meno noti della vita dei gladiatori e del Colosseo, l’anfiteatro più grande mai costruito e che ancora oggi stupisce il mondo. E in soccorso della storia ci sarà l'utilizzo intelligente delle tecnologie digitali di ultima generazione come la scansione fotografica e stampa 3d che permetterà ai visitatori di essere coinvolti nel percorso e interagire in maniera attiva. 

La mostra su Roma e i gladiatori a Il Centro

“L’idea de «I gladiatori» è per noi la conferma di voler rendere Il centro un vero luogo di destinazione dove lo shopping e lo svago incontrano contenuti di cultura e socialità. Un percorso iniziato con la mostra dedicata al genio di Leonardo da Vinci e che proseguiamo con questa iniziativa ancora più ricca di emozioni – il commento di Francesco Ioppi, direttore immobiliare di Tea –. Siamo convinti che le persone apprezzeranno molto la mostra perché mostra dettagli inediti di un dietro le quinte mai conosciuto in maniera altamente coinvolgente". 

A inaugurare la mostra è stato Valerio Massimo Manfredi, scrittore, storico, archeologo, conduttore televisivo e accademico. “Diamo il benvenuto alla mostra al suo debutto ad Arese. Iniziative di questo calibro confermano che quando il virtuale incontra il reale, anche gli spazi commerciali si trasformano in un luogo in cui sperimentare nuovi metodi di apprendimento che uniscono il ruolo
dell’esperienza, della comprensione e del gioco", ha spiegato. 

Le aree della mostra

Il percorso della mostra segue un andamento cronologico e tematico. Si parte con "Roma e impero", la prima sezione che ripercorre i momenti di gloria dell’Impero Romano, la sua espansione e la vita di tutti i giorni dei legionari che affrontavano il nemico in un combattimento corpo a corpo. Nell'area trova posto un realistico manichino di un militare Gallo, che si presenta al pubblico insieme ad alcuni oggetti di vita quotidiana. 

Poi è la volta della zona dedicata a Il Colosseo: attraverso modelli 3D, video e touchscreen i visitatori possono camminare tra le mura dell'anfiteatro, scoprendone la storia e gli innovativi sistemi costruttivi sviluppati dall’ingegneria romana. Da lì all'area sul combattimento il passo è breve e si passa in sala "immersiva", dove vengono ricostruiti i celebri combattimenti tra gladiatori grazie a imponenti manichini realistici che ne mostrano la tenacia, la ferocia e l’incredibile forza muscolare che li contraddistingueva. 

E per chi vuole provare l'ebrezza di sentirsi un combattente dell'antica Roma c'è poi la sezione dove tutti possono costruire il proprio arco ed esercitarsi confrontando le proprie abilità tecniche con quelle degli antichi romani. Sarà inoltre possibile prenotare delle visite guidate: a condurre i visitatori nel percorso interattivo la dottoressa in Storia e Critica dell’Arte, Vera Galliani.

Una mostra in totale sicurezza

"I gladiatori - gli eroi del Colosseo" è la prima mostra post coronavirus a Il Centro, che ha fatto di tutto per garantire "la salute e la sicurezza dei clienti, che vengono al primo posto". 

"Nell’area museale verrà rilevata la temperatura agli ingressi, che saranno contingentati e sarà possibile prenotare il biglietto online - spiegano dal mall -. Inoltre, all’interno delle sale il ricambio dell’aria è assicurato da appositi aspiratori interni che garantiscono una qualità dell’aria ottimale". 

I visitatori dovranno, durante tutto il percorso, "indossare la mascherina, mantenere la distanza di sicurezza, seguire i percorsi indicati, utilizzare i gel disinfettanti dopo l’utilizzo dei dispositivi touch" e "rispettare il numero massimo di presenze per sala". 

Orari, costi e biglietti

La mostra sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 20 e il sabato e la domenica dalle 10 alle 20, con la biglietteria che chiude alle 19.30. 

Il biglietto costa 6 euro per gli adulti, mentre 5 euro per studenti, over 65 e ragazzi tra i 4 e i 12 anni. Ingresso gratuito per i bimbi sotto i 4 anni. Per gli acquisti online va aggiunto un euro di prevendita. 

Per i gruppi di minimo 10 persone il prezzo è di 5 euro ciascuno. Stesso costo per i biglietti per le famiglie. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • L’arte di raccontare storie senza tempo, la mostra sui film Disney arriva al Mudec

    • dal 19 March al 13 September 2020
    • Mudec
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 March al 30 August 2020
    • Palazzo Reale
  • Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano

    • dal 21 February al 4 October 2020
    • Museo Diocesano

I più visti

  • Estate Sforzesca 2020: oltre 80 appuntamenti all'aperto tra musica, danza e teatro

    • dal 21 June al 3 September 2020
    • Castello Sforzesco
  • L’arte di raccontare storie senza tempo, la mostra sui film Disney arriva al Mudec

    • dal 19 March al 13 September 2020
    • Mudec
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 March al 30 August 2020
    • Palazzo Reale
  • Arena Milano Est: un'incredibile estate di spettacoli, come avere i biglietti scontati

    • dal 3 al 16 August 2020
    • Arena Milano Est
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento