Eventi

Mostra di Harry Potter a Milano arriva a maggio 2018: installazioni in città

Le installazioni sono un anticipo della mostra che si terrà dal 12 maggio al 9 settembre

Cappello parlante (simonevernile@Instagram)

Milano si riempie di magia per la mostra di Harry Potter. Nei giorni scorsi sono comparse in giro per la città quattro installazioni che celebrano l'esposizione che si terrà dal 12 maggio al 9 settembre alla Fabbrica del Vapore. 

In piazza Missori è apparso il Cappello Parlante, l'oggetto magico in grado di smistare gli studenti al primo anno della Scuola di Magia di Hogwarts nelle quattro casate (Grifondoro, Tassofrasso, Corvonero e Serpeverde). In piazzale Cadorna, invece, si trova una riproduzione della Ford Anglia l'automobile volante (che può diventare invisibile) di Arthur Weasley in grado di trasportare otto maghi, sei bauli, due gufi e un topo. Mentre in piazza Argentina è comparso Dobby, l'ex elfo domestico della famiglia Malfoy liberato da Harry Potter nel secondo capitolo della saga. E poi alla fermata di Moscova è apparsa la Nimbus 2000, la prima scopa volante del maghetto. Installazioni che sono solo una anticipazione della mostra.

mappa-5

Harry Potter the exhibition: cosa c'è alla mostra

Negli spazi della Fabbrica del Vapore ci sarà una raccolta di migliaia di oggetti provenienti dai set dei film di Harry Potter: costumi, come la divisa scolastica di Harry; oggetti iconici, come la bacchetta magica di Voldemort; ambientazioni celebri, come la sala comune di Hogwarts; creature fantastiche, quali l'elfo domestico Dobby; e articoli per veri intenditori della saga, come il Boccino d'Oro usato nelle partite di Quidditch. 

Non solo: il percorso espositivo, che includerà anche materiali video, avrà carattere immersivo e una durata di circa un'ora. I visitatori verranno accolti da un padrone di casa che suddividerà alcuni di loro a seconda della casa di Hogwarts prediletta e li accompagnerà poi all'interno dell'esposizione.

Tra le ambientazioni più celebri presenti in mostra: il dormitorio di Grifondoro, le aule di Pozioni ed Erbologia e la Foresta Proibita. Tanti anche gli elementi interattivi: un'area Quidditch dove lanciare una Pluffa, una zona dove sradicare la propria Mandragola e una capanna in cui accomodarsi sulla poltrona di Hagrid.

Informazioni, orari e prezzi

Le prevendite per i biglietti della mostra sono iniziate il 10 di febbraio. La mostra — che si terrà dal 12 maggio al 9 settembre — sarà aperta dalle 10 alle 22, tranne lunedì dalle 15 alle 22 e venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 23.  I biglietti avranno un costo di 17 euro per gli adulti e di 15 euro per i bambini (gratis sotto i 3 anni), con la possibilità di ulteriori riduzioni per famiglie, gruppi e scolaresche.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra di Harry Potter a Milano arriva a maggio 2018: installazioni in città

MilanoToday è in caricamento