Mostra “good old days” fino al 21 novembre 2020 alla galleria ponte rosso, via brera 2.

Vecchi maggiolini, Oldsmobile super 88, Chevrolet e Chrysler, gente che gremisce le vie delle metropoli - quasi sempre NewYork - con frenetico ottimismo...Come sono lontane la tragedia delle Twin Towers e il duello Trump-Biden!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Sono diversi i motivi di interesse per la mostra di Paolo Paradiso “Good old days” dedicata all’America anni 50 e 60, a Milano, Galleria Ponte Rosso, via Brera 2: i 20 dipinti dell'artista milanese appassionato rievocatore realista del Nuovo Continente sono un tuffo nella memoria di oggetti, colori e modi di vivere di un'epoca d'oro. Vecchi maggiolini, Oldsmobile super 88, Chevrolet e Chrysler, gente che gremisce le vie delle metropoli- quasi sempre NewYork - con frenetico ottimismo...Come sono lontane la tragedia delle twin towers e anche il duello Trump-Biden! 'Good Old Days' offre opere di grande formato, 90x120 e 80x140 orizzontali o verticali, quadrato 100x100, olio su tela. Non si direbbe, ma sono state elaborate quasi tutti tra Febbraio e Giugno 2020, durante i mesi di lockdown! Come può l'arte creare inaspettate sintonie! Le guardi e ti sembra di sentire suonare i Rat Pack, lo straordinario gruppo formato da Frank Sinatra, Dean Martin, Sammy Davis jr, Peter Lawford e Joey Bishop, che -da Wikipedia- possedevano "doti di anticonformismo, il gusto per il bere e le ore piccole, la predisposizione all'allegria e l'assoluta indifferenza a qualsiasi critica". Lo stesso Humphrey Bogart dichiarò che il gruppo esisteva «per combattere la noia e perpetuare l'indipendenza». L'arte che vince le 'chiusure' di tutti i tempi! L'esposizione resta fino a sabato 21 Novembre con il seguente orario: da martedì a sabato 15.00-19, al mattino solo su appuntamento. In caso di chiusura, le opere sono pubblicate sul sito della Galleria www.ponterosso.com Per info: ponterosso@ponterosso.com Causa il protrarsi delle condizioni sanitarie di emergenza dovute al Covid-19, l’ingresso in Galleria è consentito con la mascherina indossata mantenendo la distanza di sicurezza fra i visitatori. Per poter consultare libri e cataloghi o visionare opere grafiche in cartella è obbligatoria l’igienizzazione delle mani con il gel o l’utilizzo di guanti usa e getta, entrambi a disposizione dei visitatori.

Torna su
MilanoToday è in caricamento