Eventi

“Mountcity-Montagne”: arrampicata indoor, birdwatching e tanti eventi gratuiti

Una settimana di appuntamenti, dal 12 al 19 marzo, patrocinati dal comune e dedicati all'alta quota distribuiti in vari luoghi della città

Immagine di repertorio

Medicina d’alta quota, sicurezza e aspetti sociali della montagna, ma anche presentazione di libri e momenti gratuiti di arrampicata indoor, birdwatching e nordic walking nei parchi: questo il programma che offre la rassegna “Mountcity – Montagne a Milano”, una settimana di appuntamenti, dal 12 al 19 marzo, patrocinati dal comune e dedicati all’alta quota distribuiti in vari luoghi della città. Ogni giorno sono previsti coinvolgenti incontri con la montagna, la sua cultura, la sua gente.

“È importante che sia proprio Milano ad ospitare questa rassegna per dare continuità ad un percorso iniziato in occasione di Expo e per consentire ad un numero sempre maggiore di persone e di appassionati di conoscere aspetti fondamentali per chi vuole vivere la montagna in sicurezza – ha dichiarato Pierfrancesco Majorino, assessore  alle  Politiche  Sociali -. Si tratta anche di un’occasione per dialogare con tanti soggetti che operano in questo settore e dare voce al loro lavoro fondamentale per la tutela dell’ambiente montano e di chi lo frequenta”.

La città dell’Expo rivendica in tal modo il suo ruolo di capitale delle Alpi che l’Esposizione Universale ha in qualche modo avallato con il varo della “Carta di Milano per la Montagna”. L’evento nasce dall’idea di un gruppo di appassionati riuniti nella cabina di regia della storica Società Escursionisti Milanesi, con il patrocinio del Comune di Milano e del Club Alpino Italiano – Regione Lombardia.

La rassegna si è aperta a Palazzo Marino all’insegna della scienza e della sicurezza con il summit internazionale “La medicina di montagna tra presente e futuro. Un indispensabile supporto all’attività escursionistica e alpinistica”, organizzato con il sostegno dell’Istituto Auxologico Italiano. In programma oggi anche il convegno “Sicurezza per tutte le stagioni. Imparare a leggere il territorio montano e sapere come evitarne i pericoli”, con interventi dell’alpinista e scrittore Alessandro Gogna e di meteorologi, rifugisti, istruttori e membri delle commissioni giovanili e per la sentieristica del Cai e Elio Guastalli, curatore del progetto nazionale del Soccorso Alpino “Sicuri in montagna”.

Informazioni e programma completo su www.mountcity.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Mountcity-Montagne”: arrampicata indoor, birdwatching e tanti eventi gratuiti

MilanoToday è in caricamento