rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Eventi Duomo

N.e.r.d.s. - Sintomi in scena al teatro filodrammatici dal 16 al 28 novembre 2021

N.E.R.D. infatti allude ai quattro fratelli protagonisti (Nico, Enri, Robi e Dani) “sfigati” e prigionieri dei loro ruoli adolescenziali ma fa anche riferimento all’acronimo che in medicina indica il reflusso non erosivo (Non Erosive Reflux Desease), un tipico bruciore di stomaco: fastidioso ma apparentemente innocuo.In scena quattro attori affiatatissimi: Tommaso Amadio, Emanuele Arrigazzi, Riccardo Buffonini e Umberto Terruso che hanno segnato il grandissimo successo di N.E.R.D.s, scritto e diretto da Bruno Fornasari, che dal 2015 registra il tutto esaurito a Milano e non solo.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

un progetto Amadio/Fornasari N.E.R.D.s – sintomi 16 / 28 novembre 2021 di Bruno Fornasari con Tommaso Amadio, Emanuele Arrigazzi, Riccardo Buffonini, Umberto Terruso scene e costumi Erika Carretta regia Bruno Fornasari produzione Teatro Filodrammatici di Milano con il sostegno di Regione Lombardia e Fondazione Cariplo – Progetto NEXT 2014 Torna lo spettacolo cult del Teatro Filodrammatici, una sapiente “macchina da guerra” fatta di battute sagaci e trovate sceniche senza esclusione di colpi. Una festa, quella che attende Nico, Enri, Robi e Dani, i quattro fratelli protagonisti dello spettacolo, riuniti per l’occasione: il cinquantesimo anniversario di matrimonio dei propri genitori. L’idea è quella che tutto sia perfetto, con tanto di torta nuziale, discorso dei figli e fotografie agli sposini nel parco, vicino al laghetto con le paperelle. Ma fin da subito le apparenze, in questa micro comunità fatta di egoismi e tanti silenzi, sono bombe inesplose pronte a detonare alla minima scintilla. Commedia dal cuore nero, provocatoria e irresponsabile, N.E.R.D.s – sintomi ha ancora una volta l’urgenza di raccontarsi e raccontare una generazione instabile emotivamente e culturalmente, che tiene a modello, suo malgrado, un passato ormai anacronistico ed è incapace di un presente autentico. Sul futuro invece nessuno riesce a sbilanciarsi perché a guardare avanti, dicono, si vede solo sfocato… foto © Laila Pozzo

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

N.e.r.d.s. - Sintomi in scena al teatro filodrammatici dal 16 al 28 novembre 2021

MilanoToday è in caricamento