Eventi

Origin 2017: prima volta in fiera, l’esperienza degli artigiani è vincente

L'esperienza vincente degli imprenditori artigiani che hanno partecipato all’evento promosso da Confartigianato a FieraMilano Rho e la candidatura dell’Artigianato italiano a Patrimonio dell’umanità: l’esperienza vincente degli imprenditori artigiani che hanno partecipato all’evento promosso da Confartigianato a FieraMilano Rho e la candidatura dell’Artigianato italiano a Patrimonio dell’umanità

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Con il raddoppio degli espositori rispetto alla scorsa edizione, giunti quest’anno a 80 imprese rappresentative dei principali distretti produttivi di 12 regioni italiane, ORIGIN PASSION AND BELIEFS si conferma il Salone di riferimento unico in Europa per il comparto della manifattura italiana, spina dorsale di quel sistema-moda che genera il 70% del pil globale del fashion. I più importanti decision maker dei brand del mondo fashion internazionale dell'alto di gamma hanno potuto visitare e toccare con mano il meglio della creazione della manifattura artigianale alla sua origine. Le imprese espositrici a ORIGIN PASSION AND BELIEFS hanno potuto fare business-matching di successo e, finalmente, dialogare grazie ad una piattaforma che ha "fatto sistema" con le Istituzioni e le Associazioni di Categoria. «Siamo molto contenti di aver partecipato ad Origin. Era la prima esperienza da espositori per la nostra impresa e dobbiamo dire che il risultato ottenuto a livello di visite è stato soddisfacente, tant'è che faremo di tutto per prendere parte alla prossima edizione dell’evento. Ringraziamo il Gruppo IEG per la professionalità dimostrataci nell'organizzare l'esposizione, e Confartigianato Imprese Alto Milanese per averci proposto questa bella iniziativa». Sono Angelo e Salvatore, figli del fondatore, della F.LLI IPPOLITO (Via Torriani 2 - Castano Primo (MI) - 0331.877601 - www.ippolitoconfezioni.it -info@ippolitoconfezioni.it) di Castano Primo, a raccontare la loro esperienza in fiera. Anche Gabriele Aiello di ABBA RICAMI (Via Per Castellanza 51 (MI) - 0331.484413 / 3394634843 - www.abbaricami.it - abbaricami@gmail.com) conferma: «Aver preso parte a questo importante evento fieristico si è rivelata una scelta vincente per la mia impresa: ho ricevuto molte visite e raccolto numerosi contatti che potranno rivelarsi utili per allargare i miei orizzonti di business. Sicuramente questa prima esperienza nel campo fieristico si è rivelata un viatico importante per prendere parte ad altri eventi del genere. Ringrazio lo staff di Confartigianato Imprese Alto Milanese per il supporto durante tutto l'iter di partecipazione all’esposizione». Con la collaborazione avviata con successo dal 2014 di Confartigianato Imprese, la più grande organizzazione nazionale di rappresentanza di categoria, a ORIGIN PASSION AND BELIEFS si è parlato del tema della contraffazione e si è tenuto a battesimo il lancio della proposta di candidatura dell'Artigianato italiano come Patrimonio dell'Umanità, alla presenza del Sottosegretario di Stato al MIBACT Dorina Bianchi. ORIGIN PASSION AND BELIEFS dunque vince la sfida e si afferma riferimento internazionale della manifattura italiana con 80 eccellenze. Il salone è organizzato da IEG Italian Exhibition Group in concomitanza con Milano Unica nell’ambito del Piano per la promozione del Made in Italy del Ministero dello Sviluppo Economico per valorizzare le principali filiere produttive dell’economia italiana e i più importanti eventi fieristici di riferimento. Confartigianato Imprese è la più rappresentativa organizzazione italiana dell'artigianato e della micro e piccola impresa. Fondata nel 1946 da Manlio Germozzi, Confartigianato rappresenta più di 700.000 tra imprese ed imprenditori associati. Ha sede in Roma, Via di San Giovanni in Laterano 152. Obiettivo dell'attività di Confartigianato Imprese è la rappresentanza delle imprese artigiane, delle micro, piccole e medie imprese, secondo l'accezione europea, dei settori industriali, commerciali e dei servizi, nonché di tutte le forme del lavoro autonomo, indipendente e cooperativo, aderenti alle Associazioni territoriali che la costituiscono. La rappresentanza della Confederazione si estende alle forme di lavoro parasubordinato ed ai pensionati,[1] rappresentati, questi ultimi, dall'Associazione Nazionale Anziani e Pensionati di Confartigianato (ANAP).Aderente alla UEAPME, l'Unione europea

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Origin 2017: prima volta in fiera, l’esperienza degli artigiani è vincente

MilanoToday è in caricamento