menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Addio a Paolo Rosa (foto Atribune.it)

Addio a Paolo Rosa (foto Atribune.it)

Morto Paolo Rosa, il cordoglio del Comune di Milano

"Paolo Rosa è stato un artista di grandissima sensibilità e di estrema capacità visionaria: nelle sue opere ha saputo sempre ridefinire i confini dell'arte contemporanea rinnovandola costantemente. Il suo nome e quello di Studio Azzurro sono un punto di riferimento fondamentale per l'arte contemporanea internazionale, tra i primissimi nel panorama italiano", dice l'assessore Del Corno

Paolo Rosa è stato un artista di grandissima sensibilità e di estrema capacità visionaria: nelle sue opere ha saputo sempre ridefinire i confini dell'arte contemporanea rinnovandola costantemente. Il suo nome e quello di Studio Azzurro sono un punto di riferimento fondamentale per l'arte contemporanea internazionale, tra i primissimi nel panorama italiano”.

Lo ha dichiarato l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno, dopo la morte, in Grecia, del videoartista. “Era nato a Rimini - ha proseguito l’assessore Del Corno - ma, fin dai suoi studi all'Accademia di Brera, Paolo Rosa sancisce un legame fortissimo con la città di Milano, alla quale ha dato molto, in termini artistici, professionali e umani con la sua attività con Studio Azzurro e come docente, sempre aperto al dialogo con le giovani generazioni. La sua scomparsa improvvisa è un duro colpo per la nostra città e per il mondo dell'arte contemporanea internazionale: sarà per questa Amministrazione un onore e un impegno rendergli omaggio ricordandolo con le sue opere. So che Studio Azzurro, nonostante questa gravissima perdita, continuerà a portare avanti il lavoro di ricerca artistica di Paolo”.

“Siamo addolorati per la scomparsa di Paolo Rosa - ha dichiarato la vicesindaco Ada Lucia De Cesaris - siamo vicini alla sua famiglia, ai suoi colleghi e amici di Studio Azzurro. Da molti anni, ormai, il laboratorio di questo importante collettivo artistico di rilievo mondiale ha trovato sede presso la Fabbrica del Vapore, alla cui nascita e progettazione Paolo Rosa partecipò in modo diretto. Qui Paolo e i suoi collaboratori hanno fatto nascere molte delle loro opere. È stato un onore per questa Amministrazione ospitare il suo genio artistico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento