"Pictorial photography art exhibition taiwan milan italy”

Cormano - Sabato 28 settembre 2019, presso il culturale Click Art di via Dall'Occo 1, dalle ore 18, sarà inaugurata la mostra fotografica degli allievi del Maestro 蔡 子 仲 Tsai Tzu Chung.
Sabato 28 settembre, infatti, a partire dalle 18 il centro culturale Click Art di Cormano, in via Dall'Occo 1, sede del movimento Psicoavanguardia, ideato da Luigi Profeta, inaugurerà la mostra fotografica “Pictorial Photography Art Exhibition Taiwan Milan Italy”. Alla presenza del Sig. Sindaco Luigi Magistro e le autorità comunali, prenderà il via questa spettacolare ed entusiasmante mostra fotografica, che non è solo e semplicemente fotografia, ma un percorso sensoriale, dove il fruitore delle opere esposte, potrà toccarle, per avere un riscontro anche tattile, per risvegliare in ognuno, sensazioni ed emozioni perdute. Ho conosciuto personalmente il Maestro 蔡 子 仲 Tsai Tzu Chung il 26 settembre del 2015, in occasione della 2° edizione della mostra concorso Internazionale di fotografia “Luci e Ombre”. Ho immediatamente capito il valore del Maestro Tsai Tzu Chung, sia come uomo sia come artista e del suo lavoro, ed è stato amore a prima vista. Il maestro poi ci ha intrattenuto con pennello e inchiostri, disegnando e scrivendo con la sua tipica scrittura, i nomi dei presenti, come forma di riconoscenza e amicizia. Da allora non ci siamo più separati, nonostante l’enorme distanza che ci separa, ci siamo sempre tenuti in contatto tramite i social, e ovviamente la nostra arte. Si potrebbe scrivere centinaia di pagine sui lavori di queste fotografe taiwanesi, ma le loro biografie, sono già un importantissimo biglietto da visita, fotografe che hanno esposto in cinquanta paesi dei cinque continenti. Lasciamo a voi il compito di scoprire queste fantastiche opere esposte. Siamo onorati e orgogliosi, di averli qui nella nostra galleria Click Art, e nella nostra Cormano che per l’occasione si vestirà d’oriente.

La mostra sarà visitabile fino al 5 ottobre 2019.
蔡 子 仲 Tsai Tzu Chung 施 靜 芬 Shih Ching Fen 劉 佳 淳 Liu Chia Chun 陳 淑 慧 Chen Shu Hui 楊 麗 娜 Yang Lina

Tsai Tzu Chung 蔡子仲 / 水草, Inventore e creatore della bi-fotografia pittorica e della “shaking camera”. Il maestro Tsai ha unito l’arte tradizionale della fotografia ad un nuovo concetto artistico. Dopo aver sperimentato diverse tecniche e concetti orientali, il maestro Tsai ha combinato i concetti di macchina fotografica reflex tradizionale, abilità di fotografia digitale e arti pittoriche e ha gradualmente sviluppato due tecniche originali che sembravano correlate ma allo stesso tempo contrarie tra loro.
Ha utilizzato diverse tecniche per la creazione fotografica con la fotocamera reflex tradizionale e la ri-proiezione, ricerca e modellatura per il concetto di fotografia digitale, per creare i concetti di una nuova immaginazione visiva .
Per presentare i diversi concetti tra pittura e fotografia pittorica in epoca contemporanea, il suo primo stile originale "Exquisite Multiple Exposure by Traditional Reflex Camera" combinava diversi elementi e stili di pittura. Le tecniche utilizzate includono pigmenti come pittura a olio, acquerello, stampa, inchiostro, calligrafia e acrilico e l’utilizzo di diversi strumenti a mano libera per dare cambi di forme, di strutture e di percezione tattile. Tutto questo senza l’utilizzo di software come Photoshop e senza modifica delle immagini con utilizzo del computer.
Il secondo stile originale del Maestro Tsai "Digital Camera Shaking Photography" è stato ideato con diversi concetti come,ad esempio, combinare tutte le abilità di fotografia digitale come panning, defocus, focus shift e soft focus, ricercando nuovi metodi di agitazione della fotocamera e assimilando la fotografia digitale a stili di pittura. Così come l’utilizzo delle ombre di luce e buio e di modellazione delle immagini.
Per continuare a pensare all'estetica orientale dell'immaginario, il maestro Tsai ha in particolare assimilato due concetti di arte fotografica "Pictorial" e "Camera shaking" nei suoi principi di creazione del futuro. Il nuovo spirito pittorico che il Maestro Tsai ha descritto ha presentato una maggiore percezione della filosofia cinese e occidentale.
Istruzione: Fu-Hsin Trade & Arts School Gallerie d'arte: 2016 Mostra d'invito a Cormano, Milano, Italia 2016 Asta di beneficenza in Click Art Gallery, Italia 2017 Mostra personale nella Galleria d'arte Sophia C, Zhubei, Taiwan Mostra personale 2018 presso The Howard Plaza Hotel Taipei, Taiwan


Shih Ching Fen, in arte Ivy Shih incontra la fotografia fin da bambina quando osservava incantata le immagini scattate da suo padre, che l'ha incoraggiata ad intraprendere un viaggio verso la ricerca di immagini toccanti. Ivy ha affinato le sue abilità in California, dove è stata circondata da creatività fotografica libera e sconfinata, arricchendo così la profondità delle sue creazioni fotografiche. Dopo essersi laureata in economia e commercio presso la California State University, Fullerton, negli Stati Uniti, Ivy ha assunto la guida dell'impresa della sua famiglia, che opera in ambito internazionale, e questo le ha permesso di avere una visione globale sul mondo che ha influito sulle emozioni trasmesse dalle sue immagini. In ogni sua opera si possono vedere semplici effetti multidimensionali che mostrano il concetto di "fotografia pittorica". Ivy ha perseguito l'eccellenza creativa senza compromessi, ogni immagine futuristica generazionale non è più una visione irraggiungibile, Ivy è in grado di rappresentare l'estetica pittorica con profondità, irregolarità e dinamismo, riflettendo il suo talento unico nel modo in cui integra la creatività con l'evoluzione del tempo.
Liu Chia Chun, è la prima artista di fotografia pittorica indigena. La nuova era ha aperto uno scambio tra l'antica arte indigena e il nuovo tempo. Amy Liu è della tribù Atayal, un'antica tribù di Taiwan di 5000 anni fa, che ha sempre vissuto circondata dalle montagne e che ha fondato la propria cultura sull'arte del tatuaggio facciale che ha quattro significati: allontanare gli spiriti maligni, mostrare bellezza ed eleganza, identificare gruppi etnici e simboleggiare la gloria. Ogni volta che Amy Liu torna a casa si ferma a meditare nella foresta di bambù ai piedi della montagna, e qui, dall'osservazione della natura, trae ispirazione per creare le sue opere. Per catturare una fotografia che trascende le limitazioni, i componenti delle strutture esistenti vengono rimodellati e ricreati, diversi elementi visivi artistici vengono sovrapposti con la natura. Amy Liu ha esposto nel 3° e nel 18° arrondissement di Parigi
Chen Shu hui, è membro di una delle prime 500 antiche famiglie di Taiwan . Il padre di Chen è un ingegnere meccanico e la madre di Chen ha studiato nella più prestigiosa scuola di Taiwan dove solo le migliori studentesse erano ammesse, e grazie all'influenza dei suoi genitori Chen ha creato il suo speciale mondo dell'arte, creando bouquet di fiori dell'arte Ikebana, gioielli, moda e fotografia multi stile, affrontando tutte le sfide con entusiasmo e passione che usa per arricchire la sua vita di meraviglia. Chen ha viaggiato attraverso luoghi meravigliosi come deserti , santuari della fauna selvatica , ha viaggiato in oltre 100 paesi in tutto il mondo.Grazie a questi viaggi ha conosciuto in ambito fotografico diversi stili e tecniche . Ha anche iniziato a studiare riprese in aereo, fotografia 2D e 3D, creatcività animate e altre tecniche che creano una sensazione di spazio e tempo illimitati. Chen ha seguito un percorso di creatività e fotografia di movimento della fotografia pittoria dall'insegnante Shui Cao. Chen ha usato tutte le sue abilità tecniche nella trasformazione delle sue opere , elevandole ad un livello artistico molto più alto e più ricco. Chen ha creato alcune opere incredibili che mostrano i sentimenti dell'umanità attraverso la fotografia.Con queste nuove esperienze, ha capito che questa nuova creatività unica che ha sperimentato era un nuovo stile di arte e fotografia che stava nascendo.
Yang Lina, ha viaggiato in oltre 50 paesi in cinque continenti e l'arte multipla delle culture interattive nel mondo fa parte della vita e della fede di Yang . Lina Yang si è laureata prima in contabilità e poi in pittura ad olio presso il Dipartimento di Belle Arti della National Taiwan University of Arts. La sua ispirazione artistica arriva dal suo mentore prof. Lin Wei Min . Lina insegna pittura ed è una guida del Museo Nazionale di Belle Ati di Taiwan e proprio questa sua attività le consente di mantenere la sua conoscenza dell'arte al passo con i tempi. Il contatto con diverse culture ha notevolmente influenzato lo stile artistico di Lina e la fotografia è stata lo stile artistico più difficile da ottenere. Nella fotografia pittorica Lina unisce una profonda qualità umanistica con il pensiero multiplo di arte nel mondo. Lina Yang ha esposto a Taipei e Taiwan.



Centro Culturale Click Art
Via Dall'Occo 1, Cormano

per maggiori info:
tel. 0266301491 cell. 3400630560
e-mail c.culturaleclickart@gmail.com
https://www.facebook.com/www.clickart
https://www.movimentopsicoavanguardia.it
https://galleryclickart.wixsite.com/luigiprofeta

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano

    • dal 21 febbraio al 4 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Banksy e gli altri artisti di Street Art arrivano agli Arcimboldi: orari e biglietti della mostra

    • dal 1 agosto al 13 dicembre 2020
    • Teatro degli Arcimboldi

I più visti

  • Milano, nell'ex area del Mercato Metropolitano arriva il Wunder Temporary Market

    • Gratis
    • dal 15 luglio al 17 ottobre 2020
    • Ex Scalo Porta Genova
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano

    • dal 21 febbraio al 4 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Mare Culturale Urbano, il nuovo programma di eventi e concerti dopo il lockdown

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 4 ottobre 2020
    • Mare Culturale Urbano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento