Psicologia: perché la crisi climatica non ci fa paura?

La pandemia Covid-19 ha tra le principali cause scatenanti anche il forte squilibrio nel rapporto tra l’uomo e la natura, ma questo dato non si è tradotto in una maggiore attenzione a ridurre il nostro impatto ambientale e proteggere il nostro ecosistema. Paradossalmente, invece, l’emergenza sanitaria ha messo in secondo piano la crisi climatica, che trova meno spazio nell’agenda collettiva e personale.

Perché il rischio ambientale, nonostante la gravità della situazione, continua a essere percepito come lontano e distante? Perché l’entusiasmo delle persone e di movimenti come il Fridays For Future si è raffreddato così velocemente? Perché non riusciamo a maturare una visione e un approccio globale al clima?

Nell’ambito del ciclo “Il mondo dopo. Ripensare nuove geografie umane e sociali”, la Casa della Psicologia propone per mercoledì 9 dicembre l’incontro dal titolo “Cronaca di una pandemia annunciata. Le relazioni tra ambiente e Covid-19”, cui intervengono il filosofo Mauro Ceruti, il climatologo Luca Mercalli e la psicologa Simona Sacchi. Moderano Davide Baventore, vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia, e Anna Giulia Curti, membro del Comitato Scientifico della Casa della Psicologia.

L'incontro, con inizio alle ore 21.00, è gratuito e aperto a tutti. Per partecipare è necessario iscriversi sul sito https://www.opl.it e seguire le indicazioni per accedere all’evento online.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il Museo della Scienza apre la Sala del Cenacolo al pubblico. Quando visitarla

    • dal 13 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia
  • Paolo Bosisio insegna il grande teatro on-line: il calendario degli incontri

    • dal 9 dicembre 2020 al 20 gennaio 2021
  • "Speculum divinitatis" - Icone ortodosse

    • Gratis
    • dal 7 al 30 gennaio 2021
    • Jardino

I più visti

  • Sospesa: "Frida Kahlo - Il Caos dentro". A Milano una grande mostra dedicata all'artista messicana

    • dal 10 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Mostra Frida Kahlo alla Fabbrica del Vapore: "Il caos dentro"

    • dal 10 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Fabbrica del Vapore
  • Anche a Milano arrivano gli straordinari concerti di musica classica al lume di candela

    • dal 15 febbraio al 2 marzo 2021
  • Il Museo della Scienza apre la Sala del Cenacolo al pubblico. Quando visitarla

    • dal 13 ottobre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    MilanoToday è in caricamento