Eventi Porta Lodovica

I ragazzi di Social art center lasciano lo spazio ai senzatetto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

RAGAZZI DI SOCIAL ART CENTER LASCIANO DI LORO INIZIATIVA LO SPAZIO AI SENZATETTO / IL COMUNE RIBUTTA IN STRADA LE 8 ASSOCIAZIONI. Era tutto pronto per l'allestimento della tendostruttura di 200mq riscaldata, costruita a norma di legge ma il comune preferisce non dialogare con il gruppo di associazioni e nega ogni tipo di autorizzazione formale.

Social Art Center sospende le attività da Venerdì 6 Dicembre lasciando lo spazio con diversi miglioramenti rispetto allo stato di abbandono in cui si trovava prima dell'arrivo dei ragazzi: _quadri ricomposti e impianto elettrico reso attivo _fossa biologica spurgata _servizi igienici puliti e pronti all'uso _la discarica a cielo aperto sul retro dell'edificio è stata smaltita _allestimenti di diverso tipo: tavoli, sedie, banconi per la ristorazione investimenti e piccole opere di ristrutturazione che i ragazzi dedicano ai senzatetto e "NON al comune che purtroppo si è mostrato cieco, muto, sordo ma molto furbo..."

L'ATTENZIONE TORNA SULL'ANSALDO / TORNATO AGIBILE LO SCORSO SABATO "chiederemo conto di tutte le promesse che ci sono state fatte, il comune di Milano ha delle responsabilità riguardo le officine creative ansaldo che non può far finta che non esistano" e poi "nel frattempo cercheremo soluzioni temporanee per I laboratori e per gli eventi, magari proprio all'Ansaldo." il gioco dell'oca continua...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ragazzi di Social art center lasciano lo spazio ai senzatetto

MilanoToday è in caricamento