Rap carpet for wom - 1° dicembre

Domenica 1 dicembre 2013 RAP CARPET for WOM Quest’anno WOM against HIV coinvolge il mondo della musica L’appuntamento è dalle 14.00 alle 21.00 da Orea Malià Via Marghera 18 (cortile interno) - Milano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Domenica 1 dicembre 2013
RAP CARPET for WOM
Quest'anno WOM against HIV
coinvolge il mondo della musica
L'appuntamento è dalle 14.00 alle 21.00 da Orea Malià
Via Marghera 18 (cortile interno) - Milano


Milano, 26 novembre - WOM stende un RAP CARPET. Lo shooting fotografico che dal 2009 caratterizza l'1 dicembre, giornata mondiale della lotta contro l'HIV, quest'anno, avrà tra i protagonisti assoluti numerosi esponenti del rap e dell'hip hop del panorama italiano e del mondo della musica in generale.
RAP CARPET for WOM si svolgerà all'interno di Orea Malià (Via Marghera 18, Milano) domenica 1 dicembre, dalle 14.00 alle 21.00.
La "lingua" di WOM sposa così il "linguaggio" dei rapper, entrambi irriverenti ma efficaci, capaci di denunciare, senza mezze misure, realtà spesso tenute nascoste per comodità o paura.
Nel 2013 parlare di preservativo, in Italia e soprattutto nelle scuole, è ancora un argomento tabù, nonostante le diverse statistiche sull'argomento registrino un aumento del numero dei ragazzi affetti da HIV.
WOM si pone l'obiettivo di rompere questo silenzio con il "passaparola" (appunto, Word of Mouth), mettendo la causa sulla bocca di tutti, diffondendo e soprattutto infondendo così l'uso del preservativo.
L'evento è aperto al pubblico. Chiunque potrà intervenire, dalle 14.00 alle 21.00, e contribuire al passaparola, posando per lo scatto tanto trasgressivo quanto significativamente e immediatamente forte: mostrare il preservativo infilato sulla lingua, perché la lingua fa parlare, è il mezzo che dà la possibilità per esprimere ciò che abbiamo da dire.
Attraverso i canali social dedicati alla campagna (in particolare, sulla pagina Facebook verranno pubblicati immagini e video anche del backstage) il passaparola si diffonderà efficacemente nella rete. Nei giorni successivi infatti verranno postate le immagini realizzate nella giornata del 1 dicembre.
I ritratti verranno scattati dai fotografi Alberto Zanetti, che ha firmato diverse campagne di importanti brand fashion, come Baci&Abbracci e da alcuni anni collabora con il portare vogueitalia.it, e Alessandro Levati, giovane talento e fotoreporter del blog Ice Fashion.
WOM against HIV nasce da un'idea del fotografo Anton Leroy ed è prodotto da Silvia Ranzi Srl. Viene supportato da ASA (Associazione Solidarietà AIDS - https://www.asamilano.org).
Partner di questa edizione sono Orea Malià e Ice Fashion.
WOM - WORD OF MOUTH
Il progetto WOM nasce nel 2009 da un'idea del fotografo Anton Leroy, a cui nel 2004 hanno diagnosticato il virus dell'HIV e con il quale ha convissuto per mesi prima di scoprire uno scambio di campioni del sangue.
Questo inferno in cui si è ritrovato lo ha spinto ad agire e creare qualcosa che potesse aiutare chi è sieropositivo, chi non lo è, chi cerca ogni giorno la soluzione per le persone che ama.
Attraverso l'Italia
WOM, dal 2009 al 2012 ha realizzato gli shooting fotografici e le mostre a Milano, Cagliari, Firenze, Roma, e Torino.

In rete
Sito: www.WOMagainstHIV.org
Facebook: WOM against HIV (Join and spread the Word of Mouth against HIV)
Twitter: womagainsthiv

press
Barbara Cologni
Silvia Ranzi Srl
Corso Buenos Aires, 23
20124 Milano
press@silviaranzi.com
Ph: +39 02 83420920
Mobile: +39 393 8328145

Torna su
MilanoToday è in caricamento