Venerdì, 25 Giugno 2021
Eventi Fiera / Viale Belisario

Lo chef Alessandro Borghese apre il primo ristorante a Milano: è "Il lusso della semplicità"

L'apertura è prevista a giorni. Locale piccolo e curato, menù di "lusso" ma "semplice"

Lo chef - Foto da Instagram

Alessandro Borghese, uno degli chef più famosi e apprezzati d'Italia, sbarca finalmente a Milano. 

A giorni, infatti, il cuoco della riuscitissima trasmissione tv "I quattro ristoranti", aprirà il suo primo ristorante nella città meneghina.

"Il lusso della semplicità" - questo il nome del locale - ha trovato la sua casa in viale Belisario 3, nel vecchio palazzo ideato e costruito da Gio Ponti nell'odierna CityLife. 

Il ristorante di Alessandro Borghese a Milano

Il ristorante - circa cinquanta coperti, dallo spirito rock - si troverà al primo piano dell'edificio, che ospita anche - sempre sotto la firma di "Ab Normal", l'azienda di Borghese - una saletta per cene private, un bistrot con cocktail bar e uffici. 

"Per ovvi motivi - ha raccontato lo chef al Corriere - farò una cucina partenopea laziale, che però guarda anche all’estero. E voglio far assaggiare qui ai milanesi - la promessa di Borghese - la cacio e pepe migliore della città".

Lo chef ha le idee chiare ed è sicuro di aver trovato il modo per coniugare l'alta cucina con un conto non eccessivamente salato. "A cena si mangerà alla carta con circa settanta euro a persona - ha annunciato -. Mi sembra un prezzo giusto per Milano e per questa zona". 

Ma perché proprio Milano? "È frizzante, sempre in fermento. È concreta come me, è l’unico posto dove posso lavorare in Italia - la dichiarazione d'amore di Borghese -. Ha solo un difetto: manca il mare. Ma è solo un dettaglio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo chef Alessandro Borghese apre il primo ristorante a Milano: è "Il lusso della semplicità"

MilanoToday è in caricamento