Roberto Ghizzoni: la partecipazione della luce

Dopo il successo di Uno sguardo sul mondo, la mostra fotografica di Lorenzo Sirtoli, è la volta di un altro bravissimo fotografico vizzolese, Roberto Ghizzoni, un fotografo per passione “né professionista, né dilettante”, come si definisce lui stesso, che riversa nei suoi scatti una sensibilità particolare per la luce e per i dettagli. Un’attitudine che Roberto Ghizzoni spiega in prima persona così: “Effettuo scatti fotografici dall’età di vent’anni, quando ancora si usavano la pellicola a rullino. Per me, effettuare uno scatto fotografico vuol dire guardarsi attorno, nel senso di vedere ed osservare. Effettuare uno scatto fotografico può, anzi manifesta il tuo stato d’animo: quante volte sono passato davanti ad un soggetto che non mi ha colpito, ma poi, poco tempo dopo l’ho fotografato, perché in quell’attimo il mio stato interiore era cambiato”. Lo si vede nei tagli di luce che circondano le sue immagini, sia che si tratti di paesaggi che di volti, di esseri viventi o manufatti, a colori o in bianco e nero, come se la partecipazione del fotografo fosse un fatto reale, vitale, come conferma lo stesso Roberto Ghizzoni: “La fotografia mi rende più partecipe nell’osservare di ciò che mi e ci circonda. Di sicuro, mi reso anche più curioso. La fotografia è una forma di comunicazione e come tale va interpretata anche criticata nel contesto del messaggio ma, come dovrebbe essere per tutte le forme di comunicazione, non va osteggiata”. La partecipazione della luce è un ampia panoramica delle visioni e delle prospettive di Roberto Ghizzoni: la mostra fotografica sarà disponibile sui canali di Vizzolo al futuro (blogger, facebook, instagram) a partire dal 10 luglio. Essendo l’iniziativa culturale senza scopo di lucro, l’accesso è libero e gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano

    • dal 21 febbraio al 4 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Banksy e gli altri artisti di Street Art arrivano agli Arcimboldi: orari e biglietti della mostra

    • dal 1 agosto al 13 dicembre 2020
    • Teatro degli Arcimboldi

I più visti

  • Milano, nell'ex area del Mercato Metropolitano arriva il Wunder Temporary Market

    • Gratis
    • dal 15 luglio al 17 ottobre 2020
    • Ex Scalo Porta Genova
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Mare Culturale Urbano, il nuovo programma di eventi e concerti dopo il lockdown

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 4 ottobre 2020
    • Mare Culturale Urbano
  • Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano

    • dal 21 febbraio al 4 ottobre 2020
    • Museo Diocesano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento