Sabato 11 aprile incontro per bambini al Castello Sforzesco

Sabato 11 aprile al Castello Sforzesco Sbuccia e Puntino raccontano ai bambini il magico personaggio di Leonardo nel luogo in cui ha vissuto e inventato il futuro.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Sabato 11 Aprile 2015 alle ore 11.00 al Castello Sforzesco di Milano, Francesca Pascale, autrice dei libri "Le avventure di Sbuccia e Puntino" offre una lettura divertente dedicata ai bambini dai 6 ai 12 anni per immergerli nella magica atmosfera narrativa della vita artistica di Leonardo da Vinci.

Questa iniziativa nasce per sostenere la campagna di crowd funding su Indiegogo per la realizzazione di due nuove puntate della miniserie web a cartoni animati delle Avventure di Sbuccia e Puntino - dedicate a Renoir e Picasso - che prende ispirazione dall'omonima collana di libri illustrati per
insegnare l'arte ai più piccoli. La campagna offre inoltre la possibilità a 5 bambini di diventare co-protagonisti dei due nuovi cartoni animati in cambio della donazione di maggior livello.

L'autrice coinvolgerà i bambini alla scoperta di Leonardo seguendo le orme della puntata di Sbuccia e Puntino dedicata proprio a lui e visibile all'indirizzo: https://goo.gl/xsLZrY.

Il punto di ritrovo sarà il ponte levatoio del Castello. La durata prevista è di circa 45 minuti, in caso di maltempo la lettura si svolgerà presso uno dei chiostri al coperto. Per qualsiasi informazione è possibile contattare il numero 348 8784108.

Per partecipare alla lettura è richiesta una donazione simbolica di 2 euro a famiglia tramite la piattaforma Indiegogo, a sostegno della campagna. I posti disponibili sono 40 e il pagamento può avvenire tramite PayPal.

CHI È FRANCESCA PASCALE
Francesca Pascale, milanese classe 1985, dopo aver conseguito la Laurea in Scienze dei Beni Culturali e aver lavorato in ambito artistico per diversi anni, si è interessata alle sezioni didattiche di mostre e allestimenti contemporanei, approfondendo il riscontro che bambini e adolescenti hanno verso la disciplina artistica.
Da questa esperienza ha dato vita a un metodo brevettato per insegnare l'arte alla scuola materna che si concretizza nel progetto "L'arte vista così": una serie di laboratori per sensibilizzare i bambini all'arte e alla pittura.
È autrice delle Avventure di Sbuccia e Puntino e da poco è diventata mamma di una splendida bambina.

IL PROGETTO L'ARTE VISTA COSÌ
L'arte vista così è un progetto per avvicinare i bambini alla storia dell'arte attraverso il gioco e i laboratori creativi. I bambini imparano a riconoscere i quadri e a relazionarsi con il concetto che un'opera è sempre il risultato di un periodo storico e di un contesto sociale.
Durante ogni incontro viene mostrata un'opera d'arte che la classe è invitata a reinterpretare utilizzando strumenti ludici per
ricordarla con facilità. Grazie al divertimento e al gioco i bambini apprendono più velocemente.
Dalle lezioni nelle classi e nei musei è nata la collana di libri illustrati per portare lo stesso approccio nelle case di più
bambini possibili e recentemente è diventata una mini web serie per incontrare anche il pubblico, per quanto
giovane, che già utilizza tablet e pc per l'educazione, magari insieme ai genitori.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento