rotate-mobile
#MDW
Salone del Mobile

Milano "impazzisce" per il Salone del Mobile: prezzi folli per una casa

Domani inizia il Salone del Mobile e le case in affitto hanno raggiunto prezzi da record

Design, eventi, feste. Ma anche affari a tre zeri, almeno. Milano è pronta a lasciarsi travolgere dall'onda del Salone del Mobile e del Fuorisalone, in programma da domani - lunedì 15 aprile - fino al 21 aprile. Il ricco calendario - dagli stand in Fiera a tutti gli appuntamenti previsti in città - richiamerà sotto la Madonnina migliaia e migliaia di persone. E il flusso di visitatori ha fatto registrare un'impennata mostruosa degli affitti, con prezzi mai registrati prima. 

Come riportato in una ricerca condotta da Abitare Co, infatti, se si confronta il canone medio settimanale per un appartamento in un periodo senza alcun evento internazionale con il prezzo durante la settimana del design, la cifra è più che triplicata. Numeri alla mano: un affitto breve medio di norma costa circa 1.200 euro a settimana, ma durante la Design Week si arriva fino a 3.855 euro. Dati che non sono nuovi, ma che segnano un incremento anche rispetto agli anni passati. Infatti, già nel 2023 la differenza era evidente, ma comunque inferiore di oltre il 5% rispetto ai numeri del 2024. 

E se 3.855 euro è la media, è chiaro che le punte massime sono ancora più alte. La palma di quartiere più caro, sempre stando alla ricerca, va a Moscova, dove una casa è arrivata a costare fino a 7.300 euro. Non solo Milano. Con hotel, B&B e camere d'ogni genere prese d'assalto, in questo periodo dell'anno i turisti ripiegano anche sulla periferia. Monza, per esempio, dove l'aumento dei canoni settimanali è del 289% superando Milano. A Rho l'incremento è del 255% con una media di 2.310 euro a settimana. A Sesto San Giovanni i prezzi salgono del 213% e a San Donato del 207%. 

Risultato, chiaramente, dell'arrivo dei turisti. Secondo il report "The Next" realizzato da Global Blue e Lybra Tech, il 76,6% dei visitatori giungerà dall'estero con il 21,5% rappresentato dal mercato statunitense, seguito dal 5% del Regno Unito. Mediamente i turisti americani hanno scelto di visitare Milano lunedì 15 e martedì 16 aprile per oltre due notti. Il 71% viaggia in coppia, il 10% in famiglia. I viaggiatori spenderanno parecchio per l'occasione. Secondo la ricerca, gli acquisti tax free a Milano tra dicembre e febbraio sono aumentati del 37% rispetto allo stesso periodo del 2019, anno pre pandemia, il che permette di prevedere lo stesso andamento anche per la settimana del design. Con uno scontrino medio di 1.400 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano "impazzisce" per il Salone del Mobile: prezzi folli per una casa

MilanoToday è in caricamento