Geometrie di luce durante il Fuorisalone

L'evento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Durante il Fuori Salone l'esposizione intitolata “Geometrie di Luce” dell’artista e light designer internazionale TZ (Tony Zanardi) vedrà protagoniste (a partire dal 18 aprile fino a domenica 22) le nuove “designer lights” - opere a cavallo tra la scultura e l’objet d’art, inconsuete, ludiche e ad alto impatto scenografico. Pronte a stupire tutti con la loro carica poetica e comunicativa, tali opere saranno ospitate al Café Popolare, noto ritrovo milanese della zona Sempione.   Sapienti miscele d’arte, scultura e luce, le stele luminose di TZ sono composte da disegni cinetici originali dell’artista, incisi a mano su lastre di plexiglass pregiato, ed illuminati da luci LED di diverso colore. Le basi delle lampade, in papier-mâché o legno laccato, creano volutamente un continuum tra il movimento del disegno cinetico della stele e il dinamismo del piedistallo optical. Il risultato è una composizione che ammalia e seduce, la cui luce si propaga in maniera diffusa, creando un’atmosfera contemplativa ed onirica. Tutte le sculture di luce sono opere uniche, firmate dall’artista.   A fare da sfondo a questa kermesse sarà presente una selezione di dipinti di TZ, ispirata dall'interazione e dall'influsso della fisica quantistica sull'esperire umano. L'artista, immergendosi virtualmente nel cuore dello spazio tempo ed immaginando realtà parallele, trasforma bosoni e fermioni in tridimensionali e tangibili sensazioni. L'ARTISTA TZ, ovvero Tony Zanardi Antonio, detto Tony, Zanardi nasce a Padova da una famiglia di origini veneziane. Vive per vent'anni in Russia ed espone le sue creazioni al palazzo dell'ONU di New York e al Museo Pushkin di Mosca. Si dedica sin da piccolo con passione al disegno e alla pittura, e dà vita con il padre Luigi e i fratelli, alla "Zanardi Editoriale", un gruppo d'aziende all'avanguardia in Europa e nel mondo, per poi decidere nel 1997 di dedicarsi interamente alla sua prima e più grande passione, la pittura. Inizia a girare il mondo in cerca di ispirazioni ed è grazie ai colori, alle luci accecanti della penisola di Samanà (Repubblica Domenicana) e alla quiete dei boschi della Tverskaia Oblast (Russia), che Tony riprende a dipingere freneticamente, traducendo emozioni in immagini da condividere con il mondo. TZ si cimenta anche nel design di interni, componenti d'arredo e tessuti. Tra i suoi più gratificanti progetti, figura il giardino di rose, di oltre 4000 mq, all'interno del parco e del complesso monumentale di Rayok, Russia, di cui è Art Director. Dal 2014 in poi l’artista passa dal figurativo all'informale e all’astrattismo geometrico. La ricerca nel campo dell'astrazione, si concentra su strutture di variabile geometria, pur non venendo meno l'attenzione al colore, alla luce e al movimento. Con i suoi quadri/sculture Tony aspira all'integrazione delle arti all'architettura, al design e all'arredamento e ciò giustifica la presenza di tecnica miste, dall’utilizzo di colori acrilici su tela integrati da punti luce (sfere in vetro) alle lastre di plexiglass meticolosamente intagliate a mano. Le opere di TZ sono una verifica dell'astrazione in diverse direzioni, un’attenta analisi di rapporti spaziali, della fisiologia del colore e dell’interazione fra luce ed oggetti. https://www.tonyzanardistudio.com/   CAFÉ POPOLARE Aperto dal 2016, Café Popolare nasce da un concetto di Gianni Pim, ideatore di progetti di ristorazione fuori dagli schemi e di grande successo quali “Le Biciclette” e il “San Vittore”. Di respiro internazionale, lo si potrebbe ritrovare a Parigi come a San Francisco. Café Popolare vuole essere il punto di ristorazione “a dimensione umana”, volutamente distante dai canoni modaioli. Punto di riferimento per ragazzi, adulti, business man e turisti di passaggio, da colazione a tarda serata, passando per la pausa pranzo e l’aperitivo a buffet, il Café di Via Cesariano mette tutti a proprio agio senza trascurare la sua funzione principale di luogo di ristorazione dal menu semplice e tradizionale e senza mai rinunciare alla qualità e al buon bere. COCKTAIL INAUGURAZIONE 18 APRILE 2018 Dalle 18.00 alle 21.00 Via Cesariano n. 6 (zona Sempione) Tel. 02.36742150 Milano Responsabile stampa e comunicazione: Monica Pietrasanta Pallavicini monica@pallavicini.it Tel 338.1957999 Ufficio Stampa New York: The Responsive |Art Advisory Services  info@ezartconsultingnyc.com Tel +1 917 703-9262

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento