A San Giuliano Milanese dal 1 al 3 maggio evento dedicato allo smart food

A San Giuliano Milanese, dal 1 al 3 maggio, si fa educazione alimentare attraverso i prodotti ittici del Polesine e dell’Alto Adriatico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

È San Giuliano Milanese la prima tappa del percorso in questo senso avviato dal Consorzio per lo Sviluppo del Polesine con l'obiettivo di esporre proprio in provincia di Milano e in concomitanza con l'avvio dell'EXPO - le proprie eccellenze, che vale la pena conoscere e che hanno tutti i numeri per farsi apprezzare.

La comunità di San Giuliano e dei territori limitrofi avrà quindi l'opportunità di approfondire i principi della dieta mediterranea in modo concreto, attraverso prodotti che sono protagonisti assoluti di questo regime alimentare, patrimonio culturale immateriale dell'umanità.

Nell'anno dell'Esposizione universale - attraverso i prodotti ittici del Polesine e dell'Alto Adriatico, detentori di tutti i requisiti necessari per veicolare il concetto di genuinità, qualità, salute, benessere, grazie a caratteristiche e proprietà di alto livello - si propone alla comunità l'occasione di fare un percorso di conoscenza, informazione, sensibilizzazione su due concetti fondamentali: corretta alimentazione e qualità degli alimenti.

Per tutto il week end dall'1 al 3 maggio i bambini avranno l'opportunità di partecipare ad attività educative coinvolgenti e stimolanti: attraverso quiz, giochi, piccoli laboratori di cucina, animazioni, impareranno perché è importante mangiare pesce, quali sono le proprietà dei prodotti ittici, in particolare dell'Alto Adriatico, quali sono i principi di una sana alimentazione.

Ma non solo: nell'anno dell'Expo si vuole dare rilievo a uno dei temi particolarmente cari all'Esposizione: il cibo come identità socio/culturale, dato che i prodotti ittici che verranno esposti e presentati hanno una forte connotazione territoriale, sono espressione del lavoro, delle caratteristiche della zona polesana e veneta, delle sue peculiarità e della passione delle sue genti.

Si vuole così dare un contributo per promuovere le produzioni tipiche, vere e proprie eccellenze, da provare in tante ricette tramandate di generazione in generazione. La capacità di mantenere inalterati nel tempo metodi di produzione e di lavorazione artigianali, garantisce ai prodotti tipici polesani e veneti tutti i requisiti necessari per trasmettere valori come genuinità, qualità, salute, benessere, grazie a caratteristiche e proprietà di alto livello, riconosciute dai marchi comunitari.

I MILANESI ALLA SCOPERTA DELLE SPECIALITA' ITTICHE POLESANE E DELL'ALTO ADRIATICO. Al Centro Commerciale Le Cupole dall'1 al 3 maggio

Il Cefalo del Polesine, la Cozza di Scardovari, la Vongola Verace del Polesine, il Pesce Azzurro e altri prodotti ittici dell'Alto Adriatico, saranno protagonisti di attività educative sulla sana alimentazione e si potranno anche degustare presso il Centro Commerciale Le Cupole in questo speciale primo week end di maggio che vede la partenza dell'Expo.

Ci saranno:

  • corner informativo sulle proprietà organolettiche e sui benefici di un'alimentazione corretta. Sappiamo davvero tutto sulla dieta mediterranea e sugli alimenti alleati della salute?
  • punto di accoglienza per presentare ed illustrare la bontà dei prodotti ittici dell'Alto Adriatico: Anguilla del Delta del Po, Cefalo del Polesine, Pesce azzurro, Vongola verace del Polesine, Cozza di Scardovari DOP e altre straordinarie eccellenze!
  • angolo delle degustazioni: il pesce protagonista di assaggi e bontà da non perdere
  • spazio dedicato al gioco e alla didattica riservato ai bambini. Tante attività divertenti ed educative per imparare le virtù del pesce e della dieta mediterranea.

Si vuole così dare un contributo per promuovere le produzioni tipiche, vere e proprie eccellenze, da provare in tante ricette tramandate di generazione in generazione. La capacità di mantenere inalterati nel tempo metodi di produzione e di lavorazione artigianali, garantisce ai prodotti tipici polesani e veneti tutti i requisiti necessari per trasmettere valori come genuinità, qualità, salute, benessere, grazie a caratteristiche e proprietà di alto livello, riconosciute dai marchi comunitari.

"Questa rassegna - spiega Angelo Zanellato, Presidente di CONSVIPO - si propone di promuovere i prodotti polesani fuori dal Polesine, per creare un terreno di scambio, per valorizzare un patrimonio che può essere esportato e che può creare nuove opportunità, grazie alla collaborazione e all'unione delle forze. Crediamo che la rassegna, nel milanese e poi anche in provincia di Torino, possa essere un contributo ai temi dell'Expo, perché attraverso il pesce del Polesine parliamo di alimentazione intelligente e di qualità degli alimenti".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento