menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Sweeney Todd alla Fabbrica di Cioccolato, grandi musical con biglietti scontati del 50%

Per i lettori di MilanoToday, imperdibili offerte per una serata con tutta la famiglia

Grandi spettacoli teatrali con biglietti a prezzi scontatissimi. Prosa, concerti acustici ma anche emozionanti musical. Le offerte di questi giorni, per i lettori di MilanoToday, sono imperdibili e permettono serate davvero speciali in coppia, con amici o in famiglia nei teatri più belli di Milano. 

Tutte le offerte scontate

Si parte con la favola macabra di Sweeney Todd, che vede la luce come opera teatrale nel 1842, dalla penna del drammaturgo inglese Geaorge Dibdin Pitt. La sua prima comparsa nel cinema invece è stata nel film del 1936: “The Demon Barber of Fleet Street”, sino a delinearsi nella sua forma d’arte più conosciuta: il musical. Dall’inizio degli anni settanta in poi infatti, le liriche di Sweeney Todd si sono cantate nei teatri più famosi di Broadway, sino alle più moderne trasformazioni cinematografiche, tra cui spicca la celebre e pluripremiata versione del 2008 di Tim Burton, interpretata da un convincente Johnny Depp. Biglietti scontatissimi del 40%. Ecco come averli

Ecco alla Fabbrica del Vapore Charlie e la Fabbrica di Cioccolato: un musical emozionante e divertente, in quella che è una delle storie più amate di Roald Dahl. Biglietti con sconto del 30%

L'Elfo Puccini, invece, propone un carnet di 2 biglietti scontato del 60% per tutta l'intrigante stagione 2019/2020. 

Al Teatro Nuovo, poi, il musical di Cindy Lauper: Kinky Boots, vincitore di tutti i maggiori premi Best Musical, tra gli spettacoli più apprezzati di Broadway e del West End di Londra, è una favolosa celebrazione musicale dell’amicizia e della convinzione che può cambiare il mondo quando si cambia idea, quando si riesce a vedere tutto con altri occhi. Kinky Boots trascina il pubblico dagli angusti spazi della fabbrica, alle sfilate glamour di Milano. Charlie Price eredita dal padre la fabbrica di scarpe di famiglia, ormai ridotta al lastrico. È costretto a licenziare alcuni dipendenti e, per risollevare le sorti dell’azienda, capisce che deve assolutamente diversificare la sua produzione. Serve un’idea straordinaria che arriverà proprio assistendo allo spettacolo di Lola, una favolosa drag queen che, per esigenze sceniche, ha bisogno di nuovi stivali, forti e robusti. Qui i biglietti con un'incredibile offerta

Sempre al Nuovo, dimenticatevi il caro vecchio Santa Claus, quello che porta doni ai bimbi buoni, che viaggia su una slitta trainata dalle renne, accompagnato dal suadente tintinnio di campanelle. Quello in scena al Teatro Nuovo è un Babbo Natale poco raccomandabile. Il titolo della commedia (Babbo Natale è uno stronzo) non è ortodosso, ma è quello originale della rappresentazione scritta a Parigi, più di trenta anni fa, da sei attori francesi, tra cui Josiane Balasko, e messa in scena in Italia dal regista Claudio Insegno. La storia si consuma nell’arco di una notte: quella del 24 dicembre. Teresa e Piero decidono di passare la vigilia di Natale facendo volontariato: rispondere al telefono dell’agenzia privata Sconforto-amicizia. Per una serie di equivoci, per il loro carattere egoista e pasticcione, i due riescono soltanto a fare danni. Si ride tantissimo in “Le Père Noël est une ordure”, questo il titolo francese della commedia in cui i personaggi sono tutti negativi: una parodia del buonismo imperante. Le info sui biglietti

E ancora: dopo aver aperto i concerti di Elisa nel mese di maggio, The Leading Guy, nome rivelazione della scena musicale italiana, è pronto a tornare sul palco con il suo nuovo “TWELVE LETTERS TOUR 2020”, che lo vedrà esibirsi per la prima volta accompagnato da una band.Il cantautore pop folk, sarà protagonista di una tournée nei più importanti club italiani e che ci sarà nel mese di ottobre. Ecco come vederlo a prezzi iper scontati a Milano

Infine, in pieno tema Halloween, un grande classico del terrore. quando la medicina non riesce a fornire risposte agli strani sintomi della giovane Regan, Chris sua madre, disperata, si rivolge a un prete per chiedere aiuto. Ma prima che padre Damien possa affrontare ciò che ha di fronte, deve superare un problema enorme che riguarda la sua fede in Dio e le sue convinzioni, poiché questa è una lotta per qualcosa di molto più importante dell’anima di una ragazza. E’ qualcosa che mette in relazione noi con le nostre paure più profonde, i nostri segreti inconfessabili, nascosti in fondo agli altri e a noi stessi. Una battaglia fino all’ultimo respiro con i demoni che vogliono la nostra vita. L’Esorcista è l’adattamento teatrale di John Pielmeier, (Agnese di Dio) del romanzo omonimo di William Peter Blatty, da cui è stato tratto il film celeberrimo di William Friedkin. Con MilanoToday, biglietti scontati del 50%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento