menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una splendida foto postata sul gruppo da Fabio Monterisi

Una splendida foto postata sul gruppo da Fabio Monterisi

"Sei di Milano se... ". Anche la Madonnina ha il suo gruppo su Fb

Porta Romana, la fiera campionaria, San Babila; i motti in dialetto, il milanese stretto. Aneddoti e ricordi "vivono" su Facebook

E' nato un pochino dopo, quindi non sta crescendo alla velocità di altre città (per ora 4mila iscritti su oltre un milione di abitanti), ma c'è. Eccome se c'è. 

Anche all'ombra della Madonnina nasce il gruppo "Sei di Milano se... ". Il giochino, da Facebook, è molto semplice: bisogna postare ricordi, aneddoti, immagini, frasi, pensieri solo ed esclusivamente milanesi. La mania sta contagiando tutti i paesi italiani, che si rincorrono in sfide campanilistiche. Arrivando perfino - il caso più recente è quello di Piacenza - a organizzare raduni con musica e commedie dialettali. 

Il gruppo meneghino si sviscera in pensieri antichi, perle di saggezza, foto d'epoca. C'è chi ricorda la pista in San Babila, chi il "panino del Burghy", chi gli stand della fiera campionaria, chi i fenicotteri rosa, chi la stazione di Porta Romana, chi gli immancabili paninari. Senza dimenticare "figure mitologiche", i quartieri di una volta, la vecchia Isola, la Madonnina, lo stretto reticolato del centro.

E il vernacolo? Non manca, naturalmente. Se si perde il posto in coda dal panettiere - "Uè sciura cum'è che prima mi seri dedré de lé e adess le lé davanti de mi?" -; "la crapa pelada la fa i turtej... " o "se te set nassù in ona ca' de ringhera e tucc i fioeu giugaven insèma!".

Ogni minuto un pezzo della vecchia Milano si risveglia. Dove? Qui. E' aperto a tutti. L'unico requisito: "Tucc de Milàn".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento