rotate-mobile
Eventi

Milano "glorifica" il tradimento: 50mila iscritti al sito delle scappatelle

E' Milano la città italiana con maggiori iscritti per Gleeden.it, il sito di incontri extraconiugali. Per la città, battage pubblicitario. E tra tre mesi arriva il papa per l'Incontro mondiale delle famiglie

Forse tutto è stato pianificato ad arte. Anzi, togliamo il forse. Nella Milano che a giugno ospiterà Benedetto XVI, in occasione del fine settimana dedicato al Settimo Incontro mondiale delle famiglie (e quindi dio-sacramenti-madre-padre-famiglia), si "prepara" il terreno per il papa con pubblicità che glorificano i tradimenti.

Sì, proprio così. Scappatelle. Incontri, cene e anche sesso con mogli e mariti di altri. Anche in Italia, da un po', sulla scia di altri portali americani, è sbarcato infatti Gleeden.com, un sito di incontri extraconiugali. 

In tanti stanno storcendo il naso. In tanti sono divertiti dall'iniziativa (e si iscrivono). I copy non lasciano molto all'immaginazione: "Per principio non offriamo carte fedeltà". E ancora: "Essere fedeli a due uomini significa essere due volte più fedeli". Milano è la città italiana con il maggior numero di iscritti alla community di fedifraghi: sono stati raggiunti i 50mila profili. Proprio per "festeggiare" l'avvenimento, ecco cartelloni e manifesti sotto la Madonnina. 

"Finito il tempo di nascondere il proprio status matrimoniale sui siti per single, Gleeden.com offre il lusso della trasparenza - si legge nella presentazione del sito -. Il concetto alla base è il cambiamento della nozione di fedeltà nella coppia, divenuto un vero e proprio fenomeno sociale. Gleeden vuol essere la risposta alla curiosità della coppia di oggi, al suo bisogno di evolversi in modo libero. Gli iscritti decidono i tipi di incontri che cercano, liberi di passare dal virtuale al reale oppure no. Il sito di incontri extraconiugali leader in Italia, si circonda inoltre di una cerchia di esperti, psicologi, sociologi e scrittori per cercare di aprire una riflessione intorno ai temi dell’infedeltà e del tradimento". 

"Gleeden.com abbatte il cliché dell’infedeltà come prerogativa maschile con oltre il 38% degli iscritti di sesso femminile - conclude la nota dei responsabili -. La percentuale di donne sposate che cercano avventure extraconiugali è salita a oltre il 45%. Gleeden.com, il sito di incontri pensato interamente dalle donne è la risposta a una nuova esigenza della donna italiana: trovare il proprio giardino segreto, sentirsi ancora belle, seducenti e desiderate". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano "glorifica" il tradimento: 50mila iscritti al sito delle scappatelle

MilanoToday è in caricamento