Milano, al via le attività educative e sportive con i bambini nei cortili delle case popolari

È il “Centro estivo diffuso”, parte del programma #estatepopolare, che per la prima volta si sposta e si attiva direttamente là dove le persone abitano

Foto Andrea Cherchi

Partono le attività ludiche, ricreative, sportive ed educative dedicate a bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni nei cortili delle case popolari della città.

È il “Centro estivo diffuso”, parte del programma #estatepopolare, che per la prima volta si sposta e si attiva direttamente là dove le persone abitano, portando l’offerta estiva nei quartieri e nelle case pubbliche in tutti i Municipi a parte l’1, sia di proprietà comunale in gestione a MM sia di Aler, e riempiendo gli spazi comuni di nuove proposte aggregative.

A coordinare le iniziative del progetto ideato dall’Amministrazione, in questa prima fase agostana che proseguirà per due settimane fino al 21 del mese, è la Fom (Fondazione oratori milanesi), con la quale è già attiva una convenzione con il Comune, insieme al Csi, Centro sportivo italiano. Anche FC Internazionale parteciperà al progetto #estatepopolare, in alcune date e luoghi selezionati, con allenatori del Settore Giovanile e di Inter Campus. 

Le attività nei cortili, a piccoli gruppi nel rispetto delle prescrizioni sanitarie e coordinate da educatori e animatori, si svolgeranno tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, la mattina dalle 9,30 alle 13.

La possibilità di partecipare sarà libera e gratuita, aperta a tutto il quartiere e veicolata anche dai servizi sociali territoriali, dagli operatori già attivi nei cortili, come custodi sociali, laboratori di quartiere, reti QuBi’, personale di MM e di Aler. Tutti i ragazzini che lo desiderino possono prendervi parte, senza obbligo di iscrizione.

“Abbiamo immaginato una proposta integrativa rispetto alla Milano Summer school - dice l’assessore alle Politiche sociali e abitative Gabriele Rabaiotti -. La disponibilità di Fom e di tutte le organizzazioni che lavorano con la Federazione, a partire dal Csi, ci hanno permesso di fare un’operazione mai vista prima. Lo sport, i laboratori di animazione, il sostegno per i compiti e il gioco entrano nei cortili delle case popolari, vicino a chi ha più bisogno, nello spazio abitato e vissuto dalle famiglie e dai più piccoli. Questa è un’estate che cerca di essere nuova e diversa per chi è rimasto in città, ma potrebbe anche rappresentare un’idea da sviluppare nei prossimi anni, rinforzando una direzione preziosa di lavoro che vede l’Amministrazione comunale di una grande città desiderosa e capace di farsi vicina”.

Questi gli indirizzi della prima tranche di cortili interessati: via Senigallia 60, Palmanova 59 (Tarabella-via Cesana), Val di Nievole 1, Cogne 20, Angelo Inganni 67-Val Bavona 2, Mar Nero 6-8, Adolfo Consolini 4, Ucelli di Nemi-Serrati (giardini), Lulli 28-30 (isolato Porpora-Boccherini), Saponaro 32. 

A settembre l’offerta sarà ancora più ricca, con la partecipazione attiva di molte associazioni e organizzazioni del Terzo settore che, sempre insieme alla Fom e ancora con il coinvolgimento di FC Internazionale per alcuni luoghi e date, porteranno a 26 il numero dei cortili coinvolti e permetteranno anche di raddoppiare l’orario delle attività, che si terranno infatti sia la mattina (dalle 9,30 alle 13) sia il pomeriggio (dalle 14,30 alle 17), sempre dal lunedì al venerdì. Si partirà il 31 agosto per altre due settimane, in modo da accompagnare i ragazzi all’avvio del nuovo anno scolastico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco l’elenco dei cortili coinvolti nella seconda tornata

Via Aldo Tarabella 4, Civitavecchia 102, Angelo Inganni 67 - via Val Bavona 2, Teramo 31, Cogne 20, Sabatino Lopez 4, Adolfo Consolini 4, Val di Nievole 1, Senigallia 60 (spazio esterno), Antonino Giuffrè, Senigallia 60 (cortile), Ucelli di Nemi-via Serrati (giardini), Etruschi 1, San Dionigi, Saponaro 32/ Montegani/ Barrili/ Palmieri (Quattro Corti), Sant'Erlembaldo 2, Civitavecchia 102, Fabrizio De Andrè 11-12, Teramo 31, Alessandro Fleming 19 (angolo via Pastonchi), Sabatino Lopez 4 (Pascarella), Alex Visconti, largo Boccioni 10, via Antonino Giuffre’, Faa’ di Bruno 5.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Sciopero mezzi Trenord, in arrivo un lunedì nero: "Forti ripercussioni", gli orari del blocco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento