Eventi Porta Venezia

Successo per il convegno “le professioni e l'etica: verso un futuro condiviso” a Milano

Si è svolto con enorme successo il X convegno di Etica delle Professioni, "Le professioni e l'etica: verso un futuro condiviso". Presso il Circolo della Stampa di Milano, in tantissimi hanno partecipato al dibattito che ha invitato a riflettere sulla complessità del rapporto tra mondo del lavoro e deontologia.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Si è svolto con enorme successo il convegno "Le professioni e l'etica: verso un futuro condiviso", il X appuntamento del road show di Etica delle Professioni. Mercoledì 26 ottobre, presso il Circolo della Stampa di Milano (in Corso Venezia n.48), si è discusso a lungo, di fronte a una platea numerosa e partecipe, del profondo legame che intercorre tra il mondo del lavoro e le questioni dell'etica.

Alla presenza di molti professionisti (tra cui avvocati, commercialisti e notai), si è riflettuto sulle indicazioni, spesso carenti e lacunose, che i diversi codici deontologici forniscono ai lavoratori in specifiche situazioni. Ciò potrebbe offrire il pretesto per negare validità alla deontologia ma, ad un'analisi più attenta, è apparso come la problematica etica, ben lungi dall'essere negata, possa invece far intravedere una complessità maggiore e tale da non poter essere riconducibile per intero alla sola deontologia professionale. Ed ecco quindi che la deontologia può apparire ai professionisti come una realtà "necessaria ma non sufficiente".

Su questi temi gli importanti relatori presenti, moderati dal Vicedirettore del Tg3 Giuliano Giubilei, si sono confrontati in un vivace dibattito che ha tentato di chiarire molti punti e, allo stesso tempo, ha voluto lasciare spunti di riflessione per il futuro: si sono infatti succeduti ai microfoni l'Avv. Maurizio De Tilla (Presidente Associazione Nazionale Avvocati Italiani e già Presidente Adepp e Cassa Nazionale Forense), l'Avv. Valeria Ruoppolo (Avvocato Civilista e promotrice del convegno), l'Avv. Enrico Moscoloni (Consigliere dell'Ordine degli Avvocati di Milano), il Dott. Mauro Nicoli (Dottore Commercialista in Milano e Presidente della commissione Albo, Tutela e Ordinamento), la Prof.ssa Lucia Bellucci (Titolare del corso di Deontologia delle Professioni Giuridiche), l'Avv. Maria Grazia Bosco (Consigliere dell'Ordine degli Avvocati di Milano), l'Arch. Valeria Bottelli (Presidente dell'Ordine degli Architetti di Milano) e il Dott.Gabriele Dossena (Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia).

Interventi approfonditi e di rilievo, molto apprezzati dal pubblico e utili per una riflessione seria e ragionata su una questione tutt'altro che chiusa.

L'appuntamento è dunque al prossimo convegno, altro momento di confronto per aggiungere un importante tassello nella sempre attuale discussione sull'etica delle professioni.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo per il convegno “le professioni e l'etica: verso un futuro condiviso” a Milano

MilanoToday è in caricamento