Parte il corso Teatri Possibili per i drammaturghi di domani

Finalmente al via l'atteso progetto Teatri Possibili dedicato ai drammaturghi in erba: dal 29 gennaio 2014 torna dopo il felice esordio della scorsa edizione il Corso di Scrittura creativa e Drammaturgia con Roberto Traverso.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Finalmente al via l'atteso progetto dedicato agli appassionati di scrittura e ai drammaturghi in erba: dal 29 gennaio torna dopo il felice esordio della scorsa edizione il Corso di Scrittura creativa e Drammaturgia.

Sarà l'abile mano di Roberto Traverso a condurre il gruppo, autore per il cinema e per il teatro e docente negli ultimi anni all'Università Cattolica del Sacro Cuore, all'Accademia d'Arte Drammatica Paolo Grassi, al Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea OUTIS e allo IED.

CORSO DI SCRITTURA CREATIVA-DRAMMATURGIA
docente: Roberto Traverso
https://www.teatripossibili.it/i/it/la-scuola-teatro/corsi-tecnici/corso-scrittura-creativa.html

Obiettivo del corso
Il corso ha come obiettivo sviluppare competenze di scrittura teatrale in particolare si stimoleranno le elaborazioni di soggetti, dialoghi, scene, monologhi, a partire da alcuni limiti e regole che si stabiliranno in partenza. Quando si lavora a un testo teatrale si è sottoposti ad una grande serie di limitazioni (fattore spazio/tempo, limitazione delle azioni, numero personaggi, espedienti per rappresentare i pensieri e i caratteri dei personaggi, ecc). Queste limitazioni sono le regole del teatro senza le quali il teatro non esiste. La prima regola che applicheremo è quella che limita la fantasia.

Programma del corso
Il corso prevede l'elaborazione di tecniche di scrittura teatrale: la struttura drammatica, il linguaggio teatrale, la forma del dialogo, la forma del monologo, ecc. Gli studenti dovranno produrre brevi elaborati che a partire da un'idea sviluppino una situazione o una storia in forma teatrale (struttura drammatica, personaggi, azione). 
Si stabiliranno dei gradi successivi da seguire per l'elaborazione: ideazione, soggetto, trattamento, scrittura delle scene e dialoghi.

Bibliografia
Si suggerisce la lettura di un testo a scelta tra i seguenti:
-I tre usi del coltello di David Mamet
-Consigli a un giovane scrittore di Vincenzo Cerami, edizione Garzanti
-Il mestiere di scrivere di Raymond Carver, ed. Einaudi

Didattica
In aula si getteranno le basi teorico/pratiche per poter poi lavorare a casa e in seguito si discuteranno e si correggeranno gli elaborati. Il lavoro, dopo la prima fase di ideazione, consisterà sostanzialmente nell'alternare successive fasi di elaborazione, correzione e riscrittura. Verrà proposto il metodo di condivisione dell'elaborato attraverso il programma di scrittura Celtx (scaricabile gratuitamente dalla rete) a cui si potrà accedere e lavorare via internet.
A conclusione del laboratorio è prevista una restituzione pubblica dei lavori realizzati coordinata dal docente
Ciascun allievo presenterà il proprio elaborato, se sarà possibile con l'ausilio di alcuni attori della scuola, di fronte al pubblico. Questo momento è fondamentale per l'assunzione da parte degli allievi della responsabilità del proprio lavoro e per concludere con una prova pubblica il ciclo di verifica sul testo.

Insegnate: Roberto Traverso
Mercoledì (gen/mar) - ore 19.30/21.30 un Weekend Intensivo: 22 e 23 marzo dalle 11.00 alle 18.00
Inizio: 29 gennaio
costo: € 360
quota d'iscrizione: € 10
iscrizioni: aperte
Il 23 marzo alle ore 18.30 e' prevista una performance-lezione aperta a conclusione del progetto

SCUOLA TEATRI POSSIBILI
via Savona 10 Milano 
0283123182
info@teatripossibili.org
www.teatripossibili.it

I più letti
Torna su
MilanoToday è in caricamento