Sala bio Milano presenta le "Dernier des injustes"

Claude Lanzmann, il regista che con Shoah ha rivoluzionato la storia del cinema, presenterà il 27 gennaio in esclusiva per gli spettatori di Sala Bio Milano (Cinema Colosseo) Le dernier des injustes – L’ultimo degli ingiusti. Il film, definito “scioccante, vertiginoso” da Le Monde e “un grande film” da Repubblica. Anteprima mondiale al Festival di Cannes, menzione al Toronto Film Festival, Le dernier des injustes – L’ultimo degli ingiusti sarà distribuito nei cinema da Andrea Cirla a partire dal 26 gennaio, in collaborazione con Sky Arte e Movieplayer.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Serata Speciale Sala Bio in occasione della Giornata della Memoria lunedì 27 gennaio 2014 Andrea Cirla presenta LE DERNIER DES INJUSTES L'ULTIMO DEGLI INGIUSTI

un film di Claude LANZMANN

lunedì 27 gennaio 2014

MILANO

ore 20.00

Cinema Colosseo

viale Monte nero 84

Claude Lanzmann, il regista che con Shoah ha rivoluzionato la storia del cinema, presenterà il 27 gennaio in esclusiva per gli spettatori di Sala Bio Milano (Cinema Colosseo) Le dernier des injustes - L'ultimo degli ingiusti.

Il film, definito "scioccante, vertiginoso" da Le Monde e "un grande film" da Repubblica, sarà presentato anche al pubblico di Sala Bio Bologna martedì 28 gennaio. Anteprima mondiale al Festival di Cannes, menzione al Toronto Film Festival, Le dernier des injustes - L'ultimo degli ingiusti sarà distribuito nei cinema da Andrea Cirla a partire dal 26 gennaio, in collaborazione con Sky Arte e Movieplayer.

LE DERNIER DES INJUSTES - L'ULTIMO DEGLI INGIUSTI

"Il rabbino Benjamin Murmelstein è stato l'ultimo capo del Consiglio Ebraico di Theresienstadt. Lo intervistai a Roma per un'intera settimana, nel 1975. A mio avviso, Theresienstadt è stata il fulcro, in tutti i sensi, della genesi della Soluzione Finale. Tutte quelle ore di conversazione, piene di rivelazioni inedite, continuavano a ronzarmi in testa e a tormentarmi. Sapevo di essere il depositario di qualcosa di unico (..): è trascorso molto tempo prima che mi arrendessi davanti all'evidenza che non avevo il diritto di tenere per me quelle informazioni. Parafrasando il capolavoro di André Schwarz-Bart, "L'ultimo dei giusti", si definisce lui stesso "l'ultimo degli ingiusti". E' stato dunque lui a dare il titolo a questo film."

Claude Lanzmann

LE DERNIER DES INJUSTES - L'ULTIMO DEGLI INGIUSTI

2013 - Francia/Austria - 218 minuti
Regia: Claude LANZMANN
Montaggio: Chantal HYMANS

SINOSSI:
1975. Roma. Claude Lanzmann intervistava Benjamin Murmelstein, l'ultimo capo del Consiglio Ebraico del ghetto di Theresienstadt, l'unico decano, "il più vecchio degli ebrei", nella terminologia nazista, a non essere stato ucciso durante la guerra. Rabbino di Vienna, in seguito all'annessione dell'Austria da parte della Germania, nel 1938, Murmelstein si scontrò aspramente con Adolf Eichmann, settimana dopo settimana, per sette anni, riuscendo ad aiutare 121.000 ebrei a lasciare il Paese e impedendo la liquidazione del ghetto.
2012. Claude Lanzmann, a 87 anni recupera l'intervista realizzata a Roma, tornando a Theresienstadt, la città "che Hitler regalò agli ebrei", il cosiddetto "ghetto modello", in realtà una grande menzogna architettata da Adolf Eichmann per ingannare il mondo. Scopriamo la straordinaria personalità di Benjamin Murmelstein: un uomo brillante, di grande intelligenza e coraggio, che, forte di una memoria inossidabile, si rivela un affascinante narratore che non risparmia battute ironiche e punte di sarcasmo. Attraverso tre periodi, da Nisko in Polonia a Theresienstadt e da Vienna a Roma, questo film fornisce uno sguardo senza precedenti sulla genesi della Soluzione Finale. Rivela il vero volto di Eichmann e denuncia, senza reticenze, le forti contraddizioni all'interno del Consiglio Ebraico.

COSA E' SALA BIO

Sala Bio nasce come estensione nel corso dell'anno di Biografilm Festival - International Celebration of Lives di Bologna, il primo festival italiano dedicato alle biografie e ai racconti di vita i cui ambiti spaziano dal cinema alla letteratura, dal documentario alla fotografia, dall'arte al teatro, alla musica. Dopo il successo di alcuni eventi organizzati nel capoluogo lombardo durante l'anno passato, Biografilm in collaborazione con il Cinema Colosseo, ha deciso di proporre per tutta la stagione 2013 /2014 una programmazione eterogenea e di qualità che spazia dalla fiction ai documentari e che sarà densa di anteprime, eventi ed incontri.

L'obiettivo è di offrire al pubblico milanese l'opportunità di entrare a far parte di una community che ogni settimana si ritrova in Sala Bio per scoprire importanti, appassionanti, divertenti storie di vita. Rispondendo così alla richiesta di un nuovo pubblico che ama il cinema di qualità e che ha piacere di condividere esperienze e visioni in un contesto culturale coerente e continuativo.

Sala Bio Milano è realizzato da Biografilm Festival in collaborazione con il Cinema Colosseo di Milano; promosso dall'Associazione Fanatic About Festivals; si svolge con la partnership di Unipol Gruppo Finanziario, Lufthansa, I Bibanesi, Mymovies, Cinema Colosseo, Televisionet.tv.

*******

MODALITA' DI ACCESSO

8 € biglietto intero
3 € biglietto ridotto per tutti gli appartenenti alla Community di Sala Bio Milano

Per consultare le modalità di accesso e iscriversi e scoprire tutti le promozioni riservate alla community di Sala Bio è possibile consultare il sito www.salabio.it o diventare fan della pagina facebook ufficiale

www.facebook.com/SalaBio

Per seguire l'attività di Biografilm e gli aggiornamenti sulla programmazione:

www.facebook.com/biografilm

PROSSIMI APPUNTAMENTI SALA BIO MILANO:

MARTEDI' 28 GENNAIO

DALLAS BUYERS CLUB - Martedi 28 gennaio- ore 21.00 - Cinema Colosseo

Ufficio stampa SALA BIO Milano

Laboratorio delle Parole di Francesca Rossini
notizie@laboratoriodelleparole.it - 335 54 11 331 - 392 92 22 152

I più letti
Torna su
MilanoToday è in caricamento