rotate-mobile
L'evento

70 truck food e 15 cucine 'itineranti': la festa per la Formula 1 a Monza

Saranno allestite 22 aree con cibi di qualità; oltre 70 truck food che proporranno piatti tipici della tradizione italiana ma anche originali rivisitazioni di quella internazionale

Il Gran Premio di Formula 1 si avvicina e a scaldarsi non sono solo i motori delle monoposto. Ma anche i fornelli delle cucine e dei truck food che dovranno “sfamare” i tantissimi tifosi in arrivo per la tre giorni del Gp. Sarà ricca e articolata l’offerta food and beverage messa a punto da Sfnl - Street food national league per il grande evento, racconta MonzaToday.

Saranno allestite 22 aree con cibi di qualità; oltre 70 truck food che proporranno piatti tipici della tradizione italiana ma anche originali rivisitazioni di quella internazionale; 15 cucine dove verranno preparati pasta, pizza, carne, arrosticini, piadine, porchetta con la preparazione di 1.500 pasti al giorno per ogni cucina. Dietro ai fornelli saranno presenti oltre 500 operatori. Nella grande area che soddisferà i palati dei tifosi saranno attivi più di 200 punti cassa. 

Non solo cibo, ma anche tanta attenzione alle bevande. Oltre ai dispenser forniti da BrianzAcque che garantiranno acqua gratis ai tifosi saranno presenti anche 5 postazioni 'Tap & Go', punti beverage aggiuntivi con personale dedicato per ampliare e rendere più capillare l’offerta. Previsti per i più piccoli la somministrazione di speciali menu “Happy Kids”, mentre nelle aree dedicate saranno presenti proposte certificate “gluten free”, “vegan ok” e “lactose free”.

E poi ancora disponibili 15 Smart Bar, distributori automatici con bevande fredde e calde. La proposta Sfnl sarà anche all’insegna della sostenibilità. Saranno utilizzati bicchieri, posate, piatti, tovaglioli riciclati, riciclabili o compostabili al 100%. Accanto ad alcune vending machine saranno inoltre posizionati ecocompattatori di bottiglie di plastica per agevolarne la raccolta e l’avvio al riciclo ed evitare così la triste abitudine di abbandonare le bottigliette.  A garantire i servizi nelle giornate del Gp saranno impegnati sul campo fino a più di 500 operatori. Per i sistemi di pagamento, Sfnl ha puntato sulla capillarizzazione dei punti cassa, collocandone più di 200 (uno presso ogni punto vendita), in cui sarà possibile pagare in contanti e con carte, ai quali si aggiungono altre 36 casse automatiche nelle vending machine per acquisti rapidi.

Come raggiungere l'autodromo in treno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

70 truck food e 15 cucine 'itineranti': la festa per la Formula 1 a Monza

MilanoToday è in caricamento