Una radiografia dell'italia che odia sui social

In arrivo i risultati della Mappa dell'Intolleranza di Vox Diritti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

È in arrivo la nuova edizione della Mappa dell’Intolleranza, il progetto ideato da Vox Diritti in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma, l’Università Aldo Moro di Bari e l’Università Statale di Milano, giunto quest’anno alla sua terza edizione. 10 mesi di rilevazione, più di 10 milioni di tweet estratti e il coinvolgimento dell’associazione Itstime dell’Università Cattolica di Milano: sono questi i (primi) numeri del progetto, che anche quest’anno ha mappato, estratto e geolocalizzato i tweet con le parole considerate sensibili, con l’obiettivo di identificare le zone dove l’intolleranza è maggiormente diffusa secondo 6 gruppi (donne, omosessuali, immigrati, diversamente abili, ebrei e musulmani). I risultati della Mappa dell’Intolleranza anno 3 verranno presentati lunedì 25 giugno 2018 all’Università Statale di Milano alle ore 17.00.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento