"L'uomo, la terra, i pianeti: energie dall'universo"

mostra a cura di Melina Scalise e Francesco Tadini A cura di Melina Scalise e Francesco Tadini. Opere realizzate usando un pendolo e la forza di gravità, altre dove i pennelli hanno preso il posto di lenti costruite ad hoc per bruciare con l'energia solare, installazioni di frutti per produrre luce, opere del vento e con il vento esposte insieme a macchine percettive per "osservare l'energia", queste e altre opere suggestive vi inviteranno ad immergervi in un percorso d'arte e riflessione su L'uomo, la Terra, i pianeti dal 25 novembre al 24 dicembre 2016 a Spazio Tadini. Il rapporto tra l'Uomo e la Terra ha subito cambiamenti importanti. Oggi abbiamo una maggiore consapevolezza degli equilibri da tenere tra i nostri bisogni e l'ambiente in cui viviamo. Nei centri urbani ci muoviamo sempre più in bicicletta, stiamo limitando l'uso del petrolio, abbiamo abbandonato i sacchetti di plastica, abbiamo imparato e riciclare, mangiamo cibi biologici, usiamo lampadine a led, cerchiamo di dedicare del tempo all'attività fisica. Una rivoluzione importante che è accompagnata da scoperte scientifiche sempre più rivoluzionarie anche sul rapporto non solo tra noi e la Terra, ma anche tra noi e i Pianeti. Ad ottobre di quest'anno, per esempio, la Nasa ha recepito che dall'ultima mappatura del cielo c'è una nuova costellazione, Ofiuco (dal 30 novembre al 18 dicembre), risultato di uno spostamento dell'asse terrestre. Questa costellazione ha avviato una discussione tra astronomi e astrologi sull'aggiunta o meno di un Tredicesimo Segno allo Zodiaco. Si potrebbe dire, "segno dei tempi" in quanto è stato raffigurato come Laocoonte, figura della mitologia greca che lotta con il serpente per salvare i suoi figli e mai, come in questa fase storica, l'Umanità lotta per salvare le sorti del Pianeta e quindi il futuro dei suoi figli. A completare il percorso della mostra troverete anche un'esposizione di magliette originali realizzate da artisti vari tra cui il Tredicesimo segno, Ofiuco, realizzato da Gabriele Poli. La Casa Museo Spazio Tadini, casa museo fondata da Francesco Tadini e Melina Scalise in memoria di Emilio Tadini non è solo un luogo del ricordo, ma un luogo del fare. Ex tipografia e casa editrice storica della città di Milano, dove venivano stampati i primi giornali economici come l'Esercente e il Corriere Agricolo, poi è diventata studio del pittore e scrittore Emilio Tadini. Come casa museo lo Spazio Tadini è entrato nel circuito Storiemilanesi che raccoglie 14 luoghi simbolo della città, come il Poldi Pezzoli e la casa del Manzoni, e oggi è una delle associazioni culturali più attive della città, che ha scelto di aprire all'arte, alla fotografia, alla musica, al design. APERTURA da mercoledì a sabato: 15.30-20,30 domenica 15-18.30 Spazio Tadini, via Jommelli, 24 MM Piola - Loreto tel 022611049 ingresso 5 euro (soci 3 euro)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "L'esercito di Terracotta e il primo imperatore della Cina": la mostra all Fabbrica del Vapore

    • dal 23 settembre al 18 ottobre 2020
    • Fabbrica del Vapore
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Chagall, Gauguin e Matisse: la nuova mostra al Museo Diocesano

    • dal 21 febbraio al 4 ottobre 2020
    • Museo Diocesano

I più visti

  • "L'esercito di Terracotta e il primo imperatore della Cina": la mostra all Fabbrica del Vapore

    • dal 23 settembre al 18 ottobre 2020
    • Fabbrica del Vapore
  • Milano, nell'ex area del Mercato Metropolitano arriva il Wunder Temporary Market

    • Gratis
    • dal 15 luglio al 17 ottobre 2020
    • Ex Scalo Porta Genova
  • 'Stanze piene di scarabei' e mummie: a Palazzo Reale arriva la mostra su Tutankhamon

    • dal 5 marzo al 18 ottobre 2020
    • Palazzo Reale
  • Mare Culturale Urbano, il nuovo programma di eventi e concerti dopo il lockdown

    • Gratis
    • dal 15 giugno al 4 ottobre 2020
    • Mare Culturale Urbano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    MilanoToday è in caricamento