Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Eventi

#Vialeabruzzi 10yearschalllenge

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Anche i cittadini di viale Abruzzi raccolgono la sfida 10 years challenge e mostrano il cambiamento avvenuto nella loro via dopo un decennio di battaglie. Il fenomeno della prostituzione è in maniera significativa decresciuto. Stesso marciapiede dopo 10 anni meno prostitute e più vestite. (foto 1) Il degrado urbano nella via è fortemente migliorato grazie alla creazione di una corsia preferenziale per il filobus 92 al centro della carreggiata al posto di un parterre-parcheggio che era luogo di discariche abusive, auto abbandonate e di spaccio e prostituzione. (foto 2) Inoltre da 10 anni il comitato Abruzzi Piccinni ha adottato una porzione di via dal civico 1 al 38 cancellando tutte le scritte vandaliche in maniera tempestiva da tutte le superfici: 30 palazzi, 73 serrande e 96 manufatti. Risultato i muri sono puliti. (foto 3) "L'iniziativa nata nell'ottobre 2008 è stata la prima a livello nazionale- dice Fabiola Minoletti Presidente del Comitato Abruzzi Piccinni - in 10 anni in questa porzione di territorio ci sono stati 446 nuovi imbrattamenti sempre ripuliti dai cittadini e nel tempo le percentuali di nuove scritte sono calate in maniera significativa" Con la partecipazione dei suoi abitanti e la collaborazione con le istituzioni e le forze dell'ordine una via in 10 anni puo' veramente cambiare!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#Vialeabruzzi 10yearschalllenge

MilanoToday è in caricamento