Vfno 2012, è bagno di folla: caccia al gadget e al "free drink"

Ennesimo bagno di folla per la Vogue fashion night out. Impossibile muoversi tra le persone che affollavano il centro. Milanesi scatenati per il gadget omaggio

Un vero e proprio bagno di folla (foto Gemme)

La Vogue fashion's night out colpisce ancora: letteralmente paralizzato il centro di Milano. Impossibile, o quasi, passeggiare per le vie del centro. Migliaia di persone hanno affollato le vie della città della moda. Insomma: missione riuscita per una delle serate più glamour della metropoli lombarda.

I milanesi sono arrivati preparati alla serata. Già delle prime ore della sera si vedevano in giro centinaia di persone con borse capienti, pronte a fare incetta di magliette e gadget, omaggiati — oltre al classico free drink — dalle maison della moda. "Voi cosa fate, regalate magliette?", era la classica domanda rivolta agli uomini della sicurezza fuori da ogni grande showroom.

Qualcuno ha cercato di non passare inosservato. Una mezza dozzina di ragazze, capeggiate dall'ex playmate Giulia Borio, hanno fatto irruzione per le vie del centro vestite da playboy. Impossibile non notarle. "Scusa, posso fare una foto con voi", era il 'mantra' recitato dagli uomini al loro passaggio.

"Una festa gigantesca che anima Milano. Ogni anno è sempre la stessa storia: c'è tantissima gente, quasi non ci si muove, ma mi diverto sempre tantissimo", è stato il commento di Emanuela. Una volta finito lo 'spettacolo' nei negozi centinaia di giovani si sono riversati in piazza del Carmine, dove Discoradio aveva allestito una mini discoteca all'aperto. Anche qui in migliaia hanno ballato sulle note dei dj dell'emittente radiofonica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tanta festa e divertimento, ma anche tanta immondizia per le strade. Impossibile non calpestare una lattina, una bottiglia o un bicchiere abbandonato sul ciglio della strada dai giovani. I milanesi, in questo caso, si sono dimostrati dei veri incivili. Protesta, poi, anche dei dipendenti Fnac, per le incertezze sul loro futuro lavorativo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Milano, "blitz" del maltempo: attesi temporali forti, scatta l'allerta della protezione civile

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Milano, ragazza molestata fuori dall'ospedale: un 23enne arrestato per violenza sessuale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento