rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
WeekEnd

Cosa fare (anche gratis) nel weekend di Capodanno a Milano: tutti gli eventi

Claudio Bisio a teatro, la festa di Radio 105 al Fabrique, i villaggi di Natale e ancora eventi gratuiti e per famiglie

Cosa fare a Milano nel weekend di Capodanno?

La fine dell’anno è ormai arrivata, e porta con sé la magia e il divertimento di tantissimi appuntamenti in città, da vivere insieme dall'alba al tramonto per accogliere il 2023.

In Stazione Centrale, il più grande percorso ghiacciato mai allestito in città con ben 1.500 mq di scenografia accoglie gli amanti delle feste nello speciale Villaggio di Natale (tutto il week-end).

Al Piccolo Teatro Claudio Bisio porta in scena La mia vita raccontata male, un po’ romanzo di formazione, un po’ biografia divertita e pensosa, un po’ catalogo degli inciampi e dell’allegria del vivere (tutto il week-end).

Al Fabrique si accoglie l'anno nuovo in compagnia di Radio 105, con i protagonisti dei programmi più forti che si alterneranno sul palco per tutta la notte (sabato).

Gli amanti delle luci, infine, non possono perdersi la meraviglia della Casa di Babbo Natale a Melegnano, illuminata da quasi mezzo milione di LED e pronta a far sognare le famiglie grazie ai bellissimi giochi di luce sul tetto e nel giardino (sabato e domenica).

Concerti e serate

Tra le numerose serate per festeggiare la fine dall'anno, quella all'Alcatraz, come scrivono gli organizzatori, "per festeggiare chi odia il 2022 e chi odierà il 2023" (venerdì).

Tra i concerti da segnalare, quello di Edoardo Bennato, il cantastorie che da quarant’anni immortala con le sue canzoni il mondo odierno, al Teatro Arcimboldi (sabato).

Mercatini e Villaggi di Natale

Luci e alberi di Natale di villaggi e mercatini rendono questo fine settimana semplicemente indimenticabile: si inizian con il Villaggio della Disney a CityLife, che accoglie bambini e adulti che potranno vivere momenti di gioia e condivisione in compagnia delle storie e dei personaggi Disney, Pixar e Marvel (tutto il week-end).

Ai Giardini Indro Montanelli, nel cuore di Porta Venezia, il divertimento continua al Villaggio delle Meraviglie, che accoglie le famiglie con tantissime attrazioni: dall’albero di Natale alla fattoria degli Elfi, fino alla magica giostra Fiocco di Neve, pronta a far divertire adulti e bambini (tutto il week-end).

In piazza Città di Lombardia un meraviglioso villaggio di Natale con labirinti di pini, giocattoli sospesi e presepi accoglie adulti e bambini durante tutte le festività (tutto il week-end).

Tra i mercatini di Natale, quello in Piazza Duomo, che accoglie visitatori e famiglie con ben 78 baite in legno con tantissime idee regalo, tutte da scoprire (tutto il week-end).

Ai Bagni Misteriosi si entra in uno chalet di montagna all’aperto, con spettacoli, animazioni e mercatini di Natale (tutto il week-end).

Infine, il Natale arriva anche a Villa Arconati, tra luci, decorazioni artigianali realizzate a mano, alberi di Natale e attività per grandi e piccini (tutto il week-end).

Gratis

Tra gli appuntamenti gratuiti dell’ultimo week-end dell’anno, la mostra di Carla De Bernardi, dedicata a musicisti, artisti e scrittori della Milano degli anni ’80 (tutto il week-end).

A Segrate, infine, ultimi giorni per scoprire il mercatino di Natale benefico nello chalet della Lega dei cani (tutto il week-end).

Mostre

Tra le mostre imperdibili di questo week-end così speciale, quella di Zerocalcare, il grande talento del fumetto italiano, alla Fabbrica del Vapore. Ad accogliere il pubblico, oltre 500 tavole originali, video, bozzetti, illustrazioni e un’installazione che raccontano la politica e le storie di resistenza collettiva (venerdì e sabato).

Al Superstudio Più è il momento di scoprire il Balloon Museum, il primo museo interamente dedicato ai palloncini, che sono protagonisti di tutte le opere d'arte (tutto il week-end). L'esposizione coinvolge le opere di diciotto artisti e collettivi internazionali, che per l’occasione hanno creato anche delle maxi piscine di palloncini. Un vero percorso esperienziale che coinvolge tutti i sensi, generando stupore e curiosità.

Ancora fantasia e colore, questa volta al Museum of Dreamers, un percorso di ben 15 installazioni in cui si cela un messaggio motivazionale che spinge il visitatore a credere nei propri sogni (tutto il week-end).

Al Mudec continua l’esibizione con le fotografie dei reportage di Rober Capa, uno dei più grandi maestri del Novecento (venerdì e sabato).

Ancora fotografie, questa volta della celebre Maria Mulas a Palazzo Reale, con reportage, lavori di ricerca e un numero imponente di ritratti – oltre 500 – di personaggi di primo piano delle arti e della cultura (venerdì e sabato).

Al PAC, la mostra Japan. Body_Perform_Live a cura di Shihoko Iida e Diego Sileo, propone diverse forme d'arte contemporanea provenienti dal Giappone dopo il 2000, concentrandosi in particolare sulle tendenze che coinvolgono i corpi degli artisti, tra azioni e dinamiche performative (venerdì e sabato).

Alle Gallerie d’Italia, invece, una mostra che indaga il ruolo che molti banchieri ebbero rispetto all'arte nel Rinascimento e per tutta l’età moderna (venerdì e sabato).

Body Worlds, la mostra con i corpi umani conservati con la tecnica della plastinazione, prosegue invece nella scenica cornice della Galleria dei Mosaici in Stazione Centrale (venerdì e sabato).

Alla Fabbrica del Vapore prosegue l’esibizione di Andy Warhol, con oltre trecento opere del grandissimo artista e la possibilità di avere alcuni biglietti scontati (venerdì e sabato).

A Palazzo Reale la mostra dedicata a Max Ernst presenta oltre 400 sono opere tra dipinti, sculture, disegni, collages, gioielli e libri illustrati provenienti da musei, fondazioni e collezioni private, mentre quella dedicata al grande fotografo di moda Richard Avedon è un vero viaggio tra i lavori di uno dei maestri della fotografia del Novecento (venerdì e sabato).

Cinema e teatro

Tra gli spettacoli teatrali in scena nel fine settimana di Capodanno, lo spettacolo Nuye della Compañía de Circo "eia" di Barcellona al Carcano, un'originale proposta circercense/coreografi che parla della necessità di relazionarsi gli uni con gli altri (tutto il week-end).

Al Teatro Manzoni Vincenzo Salemme è protagonista dello spettacolo Napoletano? E famme ‘na pizza (tutto il week-end). L'opera nasce dall’omonimo libro dell’attore, recentemente pubblicato.

Al Teatro Nazionale CheBanca! prosegue il musical di Sister Act, una storia unica di riscatto, fratellanza, onestà ed inclusione (venerdì e sabato).

Ancora una commedia, questa volta al Teatro Fontana con SUPERMARKET. A Modern Musical Tragedy, un “non-musical” costruito con nove attori e una partitura sonora fatta di canzoni inedite, a cui si aggiungono un sound design costruito con suoni inediti (venerdì e sabato).

Bambini

Tra i numerosi appuntamenti per bambini per salutare il 2022, gli appuntamenti al Muba con ReMida, attività di riuso creativo e Natura, un percorso immersivo unico nel suo genere (venerdì e sabato).

Al Centro di Arese, le magiche casette in legno addobbate accolgono i più piccoli insieme ad un magico trenino su rotaia (tutto il week-end).

Gli amanti dei dinosauri non posso perdersi Jurassic Expo in Tour, una mostra itinerante tra dinosauri fantastici e animali preistorici (venerdì e sabato).

Al Museo della Scienza prosegue il Ballo del Ceppo di Harry Potter, una vera immersione nel mondo del mago più famoso al mondo, con il "valzer dei campioni", una competizione di ballo e una sfilata di moda per il miglior vestito tra gli ospiti (venerdì).

Il meraviglioso mondo di Leonardo da Vinci, infine, è protagonista in galleria Vittorio Emanuele di un’esibizione innovativa, con esperienze multimediali che consentono al pubblico di interagire in prima persona con le macchine, le opere artistiche e i codici di Leonardo (venerdì e sabato).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare (anche gratis) nel weekend di Capodanno a Milano: tutti gli eventi

MilanoToday è in caricamento