Milano, la città invasa dagli “zombie” | FOTO

Centinaia di "cadaveri" in marcia tra il parco Sempione e il centro città. Ecco perché

Zombie Walk - Silvio Boschet (5)

Volti bianchi, occhi cerchiati, abiti sporchi di sangue. Tutti, senza nessuna distinzione di età, né di sesso. 

Sabato pomeriggio, Parco Sempione e il centro città, sono stati invasi da centinaia di veri e propri zombie di donne, uomini, grandi e piccini che hanno “preso possesso” del polmone verde e delle vie di Milano. 

I primi “morti viventi” si sono visti già sabato mattina, ma nel pomeriggio il numero di zombie è decisamente aumentato, causando non poca curiosità tra chi si è trovato a pochi metri da sé un “cadavere”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ECCO PERCHÈ GLI ZOMBIE ERANO IN MARCIA IN CENTRO A MILANO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento