Con queste lauree trovi lavoro (più) facilmente

Ingegneria, economia, ma non solo: scopri in questa guida le lauree che ti aiutano a trovare lavoro più facilmente

Se stai scegliendo l'università a cui iscriverti, o desideri riprendere gli studi e conseguire una seconda laurea, scopri le facoltà più richieste dal mondo del lavoro. Offerta universitaria in Italia ormai vastissima con ben 4.854 lauree attive (+2% rispetto al 2018/19 in base ai dati raccolti da il Sole 24 Ore) di cui 2.293 di primo livello, 2.221 di secondo livello e 340 a ciclo unico.

Aumentano, inoltre, i corsi in inglese e anche le facoltà a numero programmato che ormai rappresentano il 44% del totale dei corsi di laurea.

Per quanto riguarda le varie aree, i corsi più numerosi sono quelli dedicati alle professioni sanitarie (circa 600), seguono quelli di scienze economico-aziendali (163) e ingegneria industriale (137).

La condizione occupazionale dei laureati

Per quanto riguarda il mondo del lavoro, da AlmaLaurea arrivano dati interessanti sulla condizione occupazionale dei laureati. Innanzitutto i laureati lavorano di più dei diplomati, 78,7% contro 65,7%, guadagnando anche il 38,5% in più.

Inoltre secondo i dati di AlmaLaurea tra i laureati del 2013 fotografati a 5 anni dal titolo, quelli meglio occupati sono i laureati in ingegneria, economia-statistica e professioni sanitarie; tutti sopra all’89%. 

I laureati in discipline giuridiche, letterarie, psicologiche hanno, invece, una percentuale di occupazione al di sotto dell’80%.

Infine se analizziamo i laureati magistrali a ciclo unico troviamo in testa i medici con il 92,4%.

Altro dato importante riguarda l’esperienza lavorativa durante gli studi. Svolgere un'attività lavorativa, anche occasionale, durante l’università aumenta infatti, secondo AlmaLaurea, le probabilità di trovare lavoro del 39%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le lauree più richieste dal mercato del lavoro

  • Cinese, la lingua del futuro: ecco dove impararlo a Milano

Torna su
MilanoToday è in caricamento