rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
MilanoToday Porta Volta

Gino Sorbillo e Nastro Azzurro da Eataly Smeraldo a Milano

La birra mediterranea e il pizzaiolo partenopeo per eccellenza insieme in una serata memorabile

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

La pizzeria di Eataly Smeraldo ha l'onore di ospitare per una serata indimenticabile Gino Sorbillo dell'omonima pizzeria di via dei Tribunali a Napoli. Con le pizze firmate dal pizzaiolo partenopeo si avrà la possibilità di gustare una fresca Nastro Azzurro grazie ad un menu combo a prezzo speciale. Gino Sorbillo, erede di una passione familiare centenaria è uno tra i pizzaioli napoletani più conosciuti e amati al mondo.

La sua passione unisce tradizione e innovazione dando alle sue pizze un gusto davvero indimenticabile. Venerdì 25 luglio a partire dalle ore 19 sarà possibile assaggiare alcune delle sue migliori pizze realizzate in collaborazione con i pizzaioli di Eataly Smeraldo. Durante la serata saranno proposte quattro golose pizze create da Gino Sorbillo e si potrà scegliere quella che più incontra il proprio gusto e goderla accompagnata dalla birra Nastro Azzurro, partner ideale dell'evento. Nastro Azzurro, la birra mediterranea per eccellenza, unica perchè creata con una varietà autoctona di Mais Nostrano, e Gino Sorbillo, personaggio simbolo della mediterraneità e del prodotto italiano più conosciuto al mondo, la pizza napoletana, si sono uniti per dar vita al progetto di Nastro Azzurro sulla pizza di qualità che valorizzi il Made in Italy, il valore della materia prima e il saper fare che è proprio del Bel Paese, che Sorbillo incarna alla perfezione.

Il grande pregio del lavoro di Gino Sorbillo è quello di partire da una forte e longeva tradizione dell'arte della pizza, valore fortemente radicato nella città di Napoli, che gli consente di conoscere bene e utilizzare al meglio gli ingredienti classici, selezionando le materie prime migliori e, allo stesso tempo, di essere all'avanguardia lavorando continuamente sul menù, scoprendo nuovi prodotti, ascoltando le richieste di un pubblico certamente più evoluto, raffinando costantemente la tecnica e sperimentando con grande lungimiranza. In relazione al forte legame che intercorre tra Nastro Azzurro e la pizza prosegue il concorso Pizza a Nastro. Il contest, aperto a tutte le pizzerie d'Italia aderenti al club "Gli Artisti della Pizza", vedrà sfidarsi i pizzaioli che dovranno caricare sul sito gliartistidellapizza.nastroazzurro.it le foto della propria Pizza a Nastro e la relativa ricetta. Ogni mese, da maggio a ottobre, verrà eletto un vincitore. Si arriverà a novembre con una rosa di sei vincitori e tra questi verranno scelte le prime tre pizze a Nastro e il vincitore assoluto. Nel mese di maggio ha passato la selezione la pizzeria Mangianapoli 2 di Roma mentre per il mese di giugno si è qualificata la pizzeria Ai Sapori Doc di Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gino Sorbillo e Nastro Azzurro da Eataly Smeraldo a Milano

MilanoToday è in caricamento