rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Green

Nuovi alberi piantati a CityLife, pronto a diventare il secondo parco del centro di Milano

Il quartiere aderisce al programma ForestaMi, che punta a 3 milioni di alberi nell'area metropolitana entro il 2030

Saranno oltre 400 gli alberi che verranno collocati nel parco di CityLife a partire dal 2020. E' il modo in cui il quartiere partecipa a ForestaMi, l'iniziativa di forestazione urbana promossa dal Comune di Milano che ha portato (in pochi giorni) oltre 20 mila alberi nuovi in città, ma il cui obiettivo è molto più vasto: 3 milioni di nuovi alberi nell'area metropolitana entro il 2030.

Ecco come Milano affronta il cambiamento climatico

In questi giorni sono stati piantati 26 alberi: 15 di acero americano, 9 di bagolaro e 2 di platano, nelle aiuole tra largo Domodossola, viale Duillio, piazzale Carlo Magno e via Gattamelata. La roadmap parla di circa 2 mila alberi attualmente presenti, a cui se ne aggiungeranno 180 da giugno 2020 e poi più di 400. 

Il parco di CityLife conta già 120 mila metri quadrati aperti al pubblico ma, entro la fine del 2020, se ne aggiungeranno altri 53 mila, facendone il secondo polmone verde del centro di Milano per ampiezza. La partecipazione di CityLife a ForestaMi è coerente con i temi di sostenibilità nel rinnovamento degli spazi: si tratta di un'area interamente pedonale che, oltre al parco, ospita gli orti fioriti e, dal mese di ottobre, all'ingresso di via Ortese, la vigna di 1.500 metri quadrati con 170 piante. 

E recentemente è stato presentato anche il nuovo "portale di luce" che esaurirà la superficie edificabile del quartiere, con due edifici uniti da una copertura a portico che incornicerà le torri già presenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi alberi piantati a CityLife, pronto a diventare il secondo parco del centro di Milano

MilanoToday è in caricamento