menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'acqua (foto Comune Milano)

L'acqua (foto Comune Milano)

Inaugura un nuovo distributore di acqua in città

Da quando sono stati inaugurati i primi impianti da marzo 2013, infatti, sono stati ben 2.299.127 i litri di acqua prelevati

Un'altra casa dell'acqua inaugurata a Milano. E' stato aperto il settimo impianto di erogazione di acqua pubblica nel parco don Primo Mazzolari, in Zona 6, grazie alla generosa donazione di Ato Città di Milano. Se infatti i primi sei erogatori erano stati finanziati del Comune di Milano con un contributo regionale, quello inaugurato stamane è stato donato dall’Ente responsabile del governo locale del sistema idrico.

Da quando sono stati inaugurati i primi impianti da marzo 2013, infatti, sono stati ben 2.299.127 i litri di acqua prelevati, di cui 941.768 naturale e 1.357.359 di gasata. Il primato va all’erogatore di via Morgagni, in Zona 3, con 449.980 litri prelevati. Seguono quello di Largo Marinai d’Italia in Zona 4 (427.477 litri), parco Savarino-ex Bassi in zona 9 (374.564 litri), parco Chiesa Rossa in zona 5 (373.471) e giardino Cassina de’ Pomm in Zona. Sono infine 325.609 i litri di acqua prelevati in via Lessona, dove l’impianto è stato inaugurato a giugno 2013. Un successo che si traduce in un risparmio di 71.273 chilogrammi di C02 e oltre 1,5 milioni di bottiglie di plastica da un litro e mezzo risparmiate (62 tonnellate di Pet, la plastica con cui sono fabbricati bottiglie e bicchieri).

“Con l’inaugurazione della settima casa dell’acqua a Milano prosegue il nostro impegno nel fornire un ulteriore servizio ai cittadini – ha dichiarato Davide Corritore, Presidente di Metropolitana Milanese spa –. Gestiamo infatti tutto il ciclo di trasformazione dell'acqua a captazione in falda?, la potabilizzazione la distribuzione dell’acqua, raccogliamo le acque dagli scarichi fognari e ne coordiniamo la depurazione prima del rilascio all’ambiente”.

Soddisfatto anche il presidente del Consiglio di Zona 6 Gabriele Rabaiotti: “Siamo molto contenti che sia arrivata una casa dell’acqua anche in zona 6 e che sia collocata proprio dove il consiglio di zona aveva deciso. Speriamo sia un servizio utile e apprezzato da tutti i cittadini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento