rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Green Porta Volta / Viale Pasubio

Apre il giardino della Fondazione Feltrinelli a Milano: 30 alberi, percorsi pedonali e ciclabili

L’intervento è stato realizzato da Coima sgr nell’ambito del Piano integrato di intervento viali Pasubio-Montello-Crispi, Bastioni di Porta Volta, piazzale Baiamonti

Milano ha adesso un nuovo spazio verde. È stato infatti inaugurato il giardino in viale Crespi, lungo la passeggiata Pasternak, dedicata allo scrittore Boris Pasternak, progettato dallo studio Herzog & de Meuron e SD partners.

L’area verde, che costeggia la sede della Fondazione Feltrinelli, completa in questo modo il progetto originario che prevede la connessione con il tessuto urbano e apre alla fruibilità di nuovi spazi esterni anche sul fronte di viale Crispi.

L’ampio boulevard che si sviluppa lungo il perimetro della Fondazione Feltrinelli è caratterizzato da 30 alberi, percorsi pedonali e ciclabili e un sistema di illuminazione. A inaugurarla tra gli altri il sindaco di Milano, Beppe Sala, insieme all’assessore all’Urbanistica, Pierfrancesco Maran, al presidente di Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Carlo Feltrinelli e al ceo del gruppo Feltrinelli, Roberto Rivellino.

Il nuovo spazio dialogherà con il giardino condiviso di Lea Garofalo e, in futuro, con l’area verde che nascerà nell’ambito della realizzazione del Museo della Resistenza in piazzale Baiamonti e con gli interventi già previsti dall’amministrazione: un nuovo filare alberato di 250 metri composto lungo viale Pasubio e una nuova area verde di circa 2.000 metri quadrati lungo i Bastioni di Porta Volta.

L’intervento è stato realizzato da Coima sgr nell’ambito del Piano integrato di intervento viali Pasubio-Montello-Crispi, Bastioni di Porta Volta, piazzale Baiamonti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre il giardino della Fondazione Feltrinelli a Milano: 30 alberi, percorsi pedonali e ciclabili

MilanoToday è in caricamento