menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il progetto (come apparirà la piazza)

Il progetto (come apparirà la piazza)

Palme e banani: ecco come cambiano le aiuole di piazza Duomo sponsorizzate da Starbucks

I lavori inizieranno nei prossimi giorni, le piante attuali saranno trapiantate in città

Palme e banani, oltre a fiori di stagione. Cambiano look le aiuole di Piazza Duomo grazie a Starbucks che, in procinto di aprire il primo negozio d’Italia a Milano, ha vinto il bando di sponsorizzazione lanciato da Palazzo Marino. 

Nell’area ovest della piazza ci saranno filari di palma che si alterneranno a quelli di banano, creando un gioco di vegetazione di grandi foglie sempreverdi. Saranno inoltre piantati arbusti, graminacee e piante perenni con fioriture alternate durante le stagioni in varie tonalità di rosa: in primavera ci sarà un tappeto di bergenia, durante l’estate i grandi fiori di ortensia, in autunno le infiorescenze delle canne giganti cinesi.

L’installazione ornerà la piazza per tre anni. I lavori inizieranno nei prossimi giorni con il trapianto dei 24 carpini e dei 9 clerodendri attualmente presenti sulle aiuole. Nello specifico le piante saranno spostate tra via Salomone e parco Galli, e tra via Gonin e via Giordani. All’operazione, che durerà circa un mese, seguirà la posa a dimora di palme, banani e sottobosco rosa.

«Il progetto, che ha ricevuto il benestare della Soprintendenza — sottolinea l’assessore al verde Pierfrancesco Maran —, dimostra come queste forme di collaborazione tra pubblico e privato siano proficue nel trovare soluzioni che rendano più belle e curate le aree verdi della città. Le piante sempreverdi daranno un tocco esotico alla piazza, mentre gli alberi attualmente presenti verranno ripiantati in altre aree di Milano».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento