Da cava di ghiaia a oasi naturalistica coi cigni neri: succede a Vizzolo Predabissi

E' la cava usata dalle imprese che hanno costruito la Teem dal 2013 al 2015

I cigni neri a Vizzolo Predabissi (foto Teem)

Per tre anni è stata una cava di ghiaia per i cantieri della Teem (la tangenziale est esterna) di Milano. Ora è diventata un'oasi per l'osservazione dei cigni neri e viene visitata da molti appassionati di bird-watching. E' la storia recente del sito di Vizzolo Predabissi, vicino a Melegnano. 

Dal 2013 al 2015 la concessionaria di A58-Teem ha utilizzato la cava (con pagamento dei diritti di estrazione al comune). Poi, finiti i lavori, e "complice" l'abbassamento del piano di campagna per via della ghiaia estratta, è andato a formarsi un laghetto che, a sua volta, ha richiamato varie specie di uccelli. E, fin dall'estate del 2016, il passaparola ha portato diversi appassionati a raggiungere la nuova oasi naturale per l'osservazione dei volatili.

Ma come ha fatto questo luogo, in poco tempo, a diventare meta dei volatili? Da una parte la qualità dell'acqua, particolarmente pulita, e dall'altra le nuove piantumazioni effettuate dagli agronomi incaricati dal consorzio costruttori Teem per trasformare in realtà il "progetto speciale ambientale Lambro-Melegnano". Risultato: un habitat ideale per un centinaio di uccelli acquatici comuni (germani reali, gallinelle, folaghe) e anche per alcuni esemplari di specie rare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra queste, i cigni neri e i cavalieri d'Italia. Quale sarà, ora, il destino dell'oasi? L'area ritornerà nella piena disponibilità del comune di Vizzolo Predabissi all'inizio del 2017, che ne definirà il futuro sulla base anche del piano di governo del territorio. Ma la conservazione di questo habitat sembra ormai la "strada naturale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento