Troppo smog, ad agosto il Comune di Milano non sospende Area C

I varchi all'accesso del centro resteranno accesi e così il sistema dei ticket e dei divieti è in vigore per tutto il mese

Un varco di Area C (Ansa foto)

L'Area C di Milano non va in vacanza. Ai varchi resteranno attive e operative le telecamere per tutto il mese di agosto, come sempre solo nei giorni feriali: lo rende noto il Comune di Milano, a scanso di equivoci, con una breve nota in cui si ricordano gli orari consueti: giovedì dalle 7.30 alle 18, gli altri giorni fino alle 19.30.

La ragione è che lo smog non dà tregua: anzi, per via del caldo e dell'assenza di precipitazioni, i livello sono parecchio alti, nonostante il calo del traffico di veicoli e l'assenza di impianti di riscaldamento in funzione.

In passato non era stato così. Nel 2015 lo stop durò relativamente poco (10-14 agosto), nel 2016 Area C venne sospesa dall'8 al 19 agosto, nel 2017 dal 14 al 20 agosto. Nel frattempo, a febbraio del 2017, erano entrate in vigore le nuove norme, più restrittive perché introducevano il ticket d'ingresso anche per veicoli fino ad allora esenti, come i Gpl e i metano, nonché il divieto di accesso per i motori diesel Euro 3 dei residenti e per i diesel Euro 4 senza filtro anti particolato (Fap). 

Da gennaio 2019 scatta Area B

Milano si prepara, intanto, ad avere a che fare con Area B, come è stata denominata l'area (estesa quasi come i confini comunali) controllata da oltre 180 telecamere per impedire l'accesso in città ai vecchi motori diesel. Si inizierà il 21 gennaio 2019 con il divieto d'ingresso ai veicoli benzina Euro 0 e diesel Euro 0, 1, 2 e 3. Lo step successivo scatterà l'1 ottobre 2019, con lo stop ai diesel Euro 4, che appnto nel 2017 sono stati vietati soltanto in centro.

I divieti saranno in vigore dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30. Inizialmente il Comune di Milano avrebbe voluto estendere il divieto alle 21 e anche al sabato, ma poi ha cambiato idea scegliendo gli stessi orari di Area C (tranne il giovedì, quando Area C si "spegne" alle 18).

Al primo accesso l'automobilista riceverà via posta un alert che spiega il funzionamento del provvedimento invitandolo a mettersi in regola ma anche ad iscriversi al portale per controllare e gestire gli accessi disponibili, che saranno 5 per i privati e 25 per le imprese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento