menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Auto a idrogeno, Cattaneo: "Tecnologia a impatto zero, la Lombardia ci sarà"

Le dichiarazioni dell'assessore regionale all'ambiente durante la presentazione di un'auto a idrogeno

La presentazione di un'auto a idrogeno, giovedì 11 febbraio, è l'occasione per parlare di una tecnologia che ancora non si è compiutamente sviluppata (mentre prendono sempre più piede, ad esempio, le vetture elettriche). All'evento c'era anche l'assessore all'ambiente di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, secondo cui "l'utilizzo della tecnologia a idrogeno per il trasporto rappresenta una prospettiva innovativa di particolare interesse per l'ambiente, in un'ottica di mobilità sostenibile e a emissioni zero".

Un'alimentazione, quella a idrogeno, definita "una forma di trasporto green a zero impatto ambientale, ovvero in grado di contribuire, insieme ad altre tecnologie sostenibili, alla decarbonizzazione del trasporto". E la Lombardia si propone di diventare nei prossimi anni una delle "Hydrogen Region" più avanzate dell'Europa e del mondo.

"Il Programma regionale energia ambiente e clima (Preac) in particolare - prosegue Cattaneo - individua l'idrogeno come uno degli asset strategici su cui puntare. L'obiettivo è raggiungere la leadership tecnologica nella transizione ecologica che affronteremo nei prossimi anni. Nel breve periodo, guardiamo al suo utilizzo nel settore dei trasporti. Nel medio-lungo periodo puntiamo a una tecnologia in grado di contribuire più complessivamente alla diffusione delle fonti rinnovabili, grazie alla maggiore potenzialità di stoccaggio".

Necessario pensare ovviamente anche a una rete strutturata di rifornimento e commercializzazione dell'idrogeno: "Sarà il prossimo passo concreto", conclude Cattaneo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento