menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, contributo fino a 10 mila euro dal Comune per l'acquisto di veicoli che non inquinano

Auto, scooter e bici. Elettriche, ibride, gpl e altro. Con o senza obbligo rottamazione. I dettagli

Quasi 10 mila euro a disposizione per l'acquisto di un'auto elettrica: è uno dei contributi che il Comune di Milano riserva ai suoi residenti, purché maggiorenni e senza alcuna limitazione di reddito, per veicoli a basso impatto ambientale. Il bando è stato pubblicato sul sito del Comune di Milano: gli incentivi sono cumulabili con quelli statali. 

I privati possono ottenere un contributo fino a 1.800 euro per l'acquisto di uno scooter elettrico (40% del costo totale), fino a 1.500 euro per una bici o cargo bike a pedalata assistita o a trazione elettrica (60% del costo totale), senza obbligo di rottamazione. Il contributo per lo scooter passa a 3 mila euro (55% del costo totale) in caso di rottamazione o per chi non possiede alcun veicolo da almeno quattro mesi. 

Per le quattro ruote, nel caso di un'auto elettrica o ibrida il contributo arriva fino al 60% del prezzo e comunque fino a 9.600 (elettrica) o 6 mila euro (ibrida). Nel caso di un'auto a gpl o metano (fino a 5 mila euro) o benzina Euro 6 (fino a 4 mila euro) il contributo coprirà fino al 50% del prezzo. Occorrerà rottamare un veicolo che sia fino ad Euro 2 benzina escluso o fino a Euro 5 diesel escluso.

Il contributo va prenotato online entro il 30 novembre 2020. La dotazione complessiva è di un milione di euro e, logicamente, potrebbe esaurirsi prima. «Diamo un aiuto concreto ai cittadini che devono ricorrere all'uso di veicoli privati per gli spostamenti, sostenendo la scelta di mezzi meno inquinanti e più leggeri. Ma aiutiamo anche la nostra città ad avere una qualità dell'aria migliore. Gli incentivi sono una delle strade che stiamo percorrendo per agevolare il ricambio del parco mezzi circolante a Milano. Sostituire un vecchio diesel, acquistare uno scooter o una bici elettrica sarà più facile e meno oneroso», dichiara Marco Granelli, assessore alla mobilità.

Le migliori biciclette elettriche in vendita online

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento