Venerdì, 14 Maggio 2021
mobilità

750 nuove rastrelliere per biciclette a Milano

58 fanno parte del progetto "Baggio per Expo" e sono state quasi tutte installate

Rastrelliere per biciclette

Primavera in bicicletta, si potrebbe dire, a giudicare dal programma di intensificazione delle bici a Milano. Sono in arrivo quasi 750 rastrelliere per circa 4 mila biciclette, oltre alle 70 nuove stazioni annunciate per BikeMi. Obiettivo per le rastrelliere è sfiorare quota 7 mila in tutta Milano.

Le prime 58 rastrelliere sono state quasi tutte collocate in punti strategici di Baggio, come l'ospedale San Carlo, la biblioteca, il mercato, la piscina, le poste, alcune scuole primarie. Fanno parte del progetto "Baggio verso Expo" e contano cinque posti ciascuna. Il comune, per queste 58 rastrelliere, ha speso circa 25 mila euro.

Altre 690 rastrelliere (sempre da cinque posti ciascuna) costeranno circa 332 mila euro. Già decise alcune collocazioni: 100 stalli saranno collocati al Gate Expo di Cascina Merlata, 92 in cortili di scuole (sono 28 gli istituti che hanno aderito), altri 71 "a pioggia" in tutte le zone della città, tra cui alcune uscite di stazioni del metrò (Moscova, Precotto, Pasteur, Gioia, Bignami, Bicocca) e zone di uffici (via Filzi, viale dell'Innovazione, via Dogana e altri) e scuole (via Goldoni, via Goffredo da Bussero, via Ruffini, via San Mamete).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

750 nuove rastrelliere per biciclette a Milano

MilanoToday è in caricamento